Palpeggiava in auto l’allieva 13enne: allenatore condannato a 3 anni e 6 mesi

Succedeva durante i viaggi tra palestra e casa. L’uomo condannato anche a versare 20mila euro alla famiglia

1517513465643.jpg Marsala Palpeggia Ragazzina Condannato AvvocatoUn istruttore ravennate di arti marziali è stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata nei confronti di una delle sue allieve, all’epoca dei fatti (oltre 4 anni fa) poco più che 13enne.

L’allenatore è stato condannato anche a versare provvisionali per 20mila euro alla famiglia ed è stato temporaneamente interdetto dai pubblici uffici (non potrà quindi allenare in scuole e palestre).

La notizia è riportata dai due quotidiani in edicola oggi, 27 febbraio.

La condanna di ieri pomeriggio ha certificato il racconto della ragazza che all’epoca si era confidata con la madre. Ne era seguita un’indagine della Squadra Mobile: in estrema sintesi, l’allenatore avrebbe preteso dei baci e palpeggiato più volte la ragazza, in auto, durante il tragitto dalla palestra alla casa della minorenne. Era stata la stessa famiglia a chiedere all’istruttore il favore di accompagnare la 13enne a casa dopo gli allenamenti.

L’ultimo episodio, quello più grave e che ha portato poi alla denuncia, avrebbe visto l’allenatore fermarsi con il proprio furgone in un luogo isolato in piena campagna e palpeggiare pesantemente la 13enne, togliendole il reggiseno.

ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 13 – 19 04 21
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 04 21