Partiti i lavori per la “nuova” tangenziale di Ravenna. Anas investe 15 milioni

Durata prevista di circa 600 giorni. L’Adriatica verrà allargata di sei metri

Tangenziale RavennaAnas ha consegnato – all’Ati composta da Società Cooperativa Braccianti Riminese – Csm – Sias Spa – Frantoio Fondovalle srl – i lavori di ampliamento della sede stradale della cosiddetta tangenziale di Ravenna, lungo la Statale Adriatica, per un importo di soli lavori pari a complessivi 15 milioni di euro.

L’intervento riguarda il primo stralcio funzionale di 1,45 km – tra il km 148,790 e il km 150,240 della statale – nell’ambito di più ampio progetto di riqualificazione della tangenziale che prevede l’allargamento della sezione stradale dall’attuale larghezza di 14,50 metri a 20,60, con l’installazione dello spartitraffico centrale.

Nell’ambito dei lavori è previsto anche il rifacimento del sistema di raccolta e di convogliamento delle acque di piattaforma, l’installazione di barriere di sicurezza laterali e gli impianti di illuminazione dello svincolo.

In questo primo stralcio è prevista, inoltre, la sistemazione dello svincolo a quadrifoglio in corrispondenza dell’intersezione con la strada comunale via Savini, con adeguamento dei raggi delle rampe e l’inserimento di due carreggiate complanari alla statale 16 in ambo le direzioni.

I cantieri hanno preso il via lunedì 21 novembre per una durata prevista di circa 600 giorni (20 mesi).

RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 22 11 – 31 12 22
CNA PARTI COL PIEDE GIUSTO BILLB 17 10 – 25 12 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22