È morto Ballestrazzi, l’amico storico che Gardini chiamò la sera prima di suicidarsi

Aveva 90 anni, ex giornalista, era ricoverato a Santa Teresa: i due si erano conosciuti alle scuole elementari e avevano tante passioni in comune a cominciare dalla vela

Da sinistra Angelo Vianello, Raul Gardini e Vanni Balestrazzi

È morto Vanni Ballestrazzi, amico storico di Raul Gardini con cui condivise passioni, avventure e progetti fino alle ultime ore di vita del tycoon. Ballestrazzi stesso raccontò più volte di aver ricevuto una telefonata dall’imprenditore la sera prima del suicidio a Milano il 23 luglio 1993.

Ballestrazzi è morto oggi, 6 dicembre 2022, all’età di 90 anni a Ravenna. Circa tre mesi fa aveva avuto un peggioramento delle condizioni di salute, anche se non così grave da ipotizzare che potessero portare al decesso. Era stato ricoverato per un periodo in ospedale a Ravenna e poi a Bologna per avviare un percorso di fisioterapia. Da circa un mese era ospite del ricovero di Santa Teresa. Un’amica di famiglia ricorda la visita di pochi giorni fa in cui avevano commentato il governo Giorgia Meloni.

Giornalista, in passato a capo della redazione locale de “Il Resto del Carlino”, con Gardini condivideva la passione per la vela e fu tra i fondatori e ideatori delle prime edizioni di “Festivela” a Marina di Ravenna. I due si erano conosciuti alle scuole elementari e da lì erano nata un’amicizia che li aveva visti trascorrere insieme spesso i momenti di tempo libero.

Ballestrazzi non si era mai sposato. I parenti più prossimi ancora in vita sono due nipoti che vivono a Bologna, figli di una sorella già deceduta. La data dei funerali non è stata ancora fissata.

ARTIGIANO DELLA PIZZA BILLB 03 – 12 02 23
TOP RENT BILLBOARD 25 01 – 28 02 23
RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 04 – 28 02 23
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 01 01 – 31 12 23