L’azienda dimentica di fare il tagliando, nel weekend si ferma uno dei due traghetti

La società pubblica Start non ha provveduto al rinnovo del certificato di idoneità di navigazione entro la scadenza nota del 31 maggio. Ora uno dei due natanti che collegano Marina e Porto Corsini è in manutenzione: lo scorso fine settimana in servizio solo l’altro e il copione si ripeterà il 17-18 giugno. I sindacati chiedono spiegazioni

Uno dei due traghetti che collegano le sponde del Candiano tra Marina di Ravenna e Porto Corsini

Uno dei due traghetti tra Marina di Ravenna e Porto Corsini è fermo e salta il doppio servizio che collega i due lidi, prezioso alleato contro le code al ritorno dal mare. Già la settimana scorsa a svolgere il servizio c’era un solo mezzo e la cosa si ripeterà con tutte le probabilità il prossimo weekend. A segnalare il caso sono stati i sindacati, con una nota scritta lo scorso 8 giugno a Start Romagna. In quell’occasione si chiedevano spiegazioni rispetto a quanto avvenuto il 31 maggio, quando il traghetto si è fermato a mezzanotte anziché arrivare alle 2 – come previsto dall’orario – perché era scaduta la cosiddetta “idoneità di servizio”, una sorta di tagliando che i natanti sono obbligati a fare periodicamente, proprio come le auto.  “Una cosa fino ad ora mai accaduta”, si legge nella nota dei sindacati.

Secondo quanto spiega Raffaele Rossi, membro della segreteria provinciale della Fit-Cisl, «la notte del 31 maggio il servizio di attraversamento è stato sospeso dal comandante in turno in quanto risultava mancante a bordo un certificato di idoneità alla navigazione per trasporto di persone e veicoli». Questa documentazione, nello specifico, viene rilasciata dopo che l’imbarcazione è sottoposta ad una rigida verifica in cantiere. C’è poi una commissione – che comprende anche il Rina – che rilascia il certificato.

FAMILA MRT2 9 – 15 07 20

Il punto contestato dai sindacati è  – in sintesi – il fatto che la scadenza dei termine fosse conosciuta e quindi Start Romagna, l’azienda che gestisce il servizio tra Marina e Porto Corsini, se si fosse organizzata per tempo avrebbe potuto evitare problemi. Nella notte del 31 maggio il servizio è stato coperto da un autobus, così i pedoni sono riusciti ad attraversare il canale.

I disagi più pesanti sono però stati nel weekend: sabato 10 e domenica 11 giugno, il servizio di attraversamento avrebbe dovuto essere svolto da due traghetti in contemporanea ma ciò non è stato possibile in quanto uno dei due natanti è fermo in cantiere per ottenere il certificato. I tempi previsti non sono dei più brevi. Secondo Rossi  «il raddoppio traghetto salterà anche sabato e domenica 17-18 giugno e  non c’è certezza nemmeno il weekend successivo». In caso di forte afflusso al mare potrebbero esserci così «disagi e lunghe file nell’attraversamento del canale senza che l’utenza sia stata debitamente  informata». Un fatto che i sindacati ritengono grave e per il quale attendono spiegazioni dai vertici aziendali.

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 07 20
ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 30 04 – 02 07 20
SAFARI RAVENNA BILLB 09 – 15 07 20
BEAUTIFUL LINE BILLB MID 10 – 30 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20
COFARI HOME LEAD MID2 10 – 16 07 20