Compie 60 anni la madre del porto: una mostra di foto e un libro per celebrare Sapir

Il primo presidente fu Enrico Mattei, nel 1961 l’affidamento delle opere pubbliche per allargare e approfondire il Candiano. Nel 1971 l’inaugurazione del porto

Terminal Container, 1978

Il terminal container in una foto del 1978

Progettare, costruire e sviluppare il porto di Ravenna: questo il compito con cui fu costituita il 28 giugno 1957 la società Sapir in forma di società per azioni con capitale di un milione di lire. In occasione di questa è stata allestita una mostra di fotografie storice e contemporanee dello scalo bizantino e uscirà in ottobre un libro sulla storia della società e del suo ruolo per l’infrastruttura industriale.

La mostra fotografica, a cura dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Ravenna e provincia, è allestita fino al 10 luglio nella vetrina della Camera di Commercio in viale Farini. Una versione con foto di grande formato (100 x 150) sarà poi esposta in darsena di città (via D’Alaggio, retro Almagià) dal 30 giugno al 9 luglio.

CONAD MAGGIO MRT2 01 – 31 05 19

Operazioni di sbarco e imbarco sulle banchine della darsena di città

I soci fondatori di Sapir furono Anic (gruppo Eni), Camera di Commercio e Serafino Ferruzzi che ebbero un deciso incoraggiamento da parte del ministro del Tesoro, Giuseppe Medici. Il primo consiglio d’amministrazione si tenne il 23 agosto di 60 anni fa, con l’elezione a presidente di Enrico Mattei (presidente dell’Eni). Alcuni mesi dopo, il Comune di Ravenna entrò nel capitale azionario della Sapir, seguito negli anni successivi da Provincia e Regione.

La legge Zaccagnini 528/1961 affidava alla concessionaria Sapir l’esecuzione delle opere pubbliche nella zona portuale di Ravenna e in quella di sviluppo industriale. Il canale Candiano, il cui scavo era iniziato già nella prima metà del ‘700, doveva essere allargato e approfondito. Le opere interne iniziarono nel 1963 con l’escavazione del canale e il banchinamento dell’area San Vitale e procedettero celermente; l’avanzamento dei lavori fu accompagnato da un graduale incremento di traffici, poiché si rendeva possibile l’attracco a navi di sempre maggiore tonnellaggio; il 3 luglio 1971 la manifestazione ufficiale d’inaugurazione del porto.

CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19