Crollo dei turisti sui lidi ravennati e a Cervia nei primi tre mesi dell’anno

Pernottamenti a -20 e -30 percento. A pesare probabilmente la Pasqua anticipata del 2018

TuristiNei primi tre mesi del 2019 i lidi ravennati perdono circa il 20 percento dei turisti rispetto allo stesso periodo del 2018 (-19,7 percento come numero degli arrivi e -20,1 percento come pernottamenti). Fa ancora peggio la regina del turismo della provincia, Cervia, che perde addirittura il 20 percento degli “arrivi” e il 30 percento dei pernottamenti.

A crescere sono invece i turisti registrati nella città d’arte di Ravenna (+2,6 percento), a fronte comunque di un calo dell’1,5 percento dei pernottamenti. Complessivamente nel comune di Ravenna il calo è dell’1,8 percento dei turisti e dell’8,2 percento dei pernottamenti.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19

In calo (-1,7 percento) i pernottamenti anche a Faenza, che negli ultimi anni aveva registrato una grande crescita turistica e che però registra comunque in questi primi tre mesi un numero di turisti in crescita del 5 percento (senza considerare appunto i pernottamenti).

Va sottolineato però come, soprattutto per Cervia e Faenza, i primi tre mesi dell’anno in termini percentuali siano davvero poco influenti sul risultato generale dell’anno. E come nel 2018 la Pasqua cadde prima, il Primo Aprile, con inevitabili benefici, dal punto di vista dei dati turistici, su marzo, che quest’anno però (per quanto riguarda Ravenna) ha potuto viceversa contare sulle presenze dell’Omc.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19