Il tribunale approva il concordato Cmc. Soddisfatto il sindaco

Voto favorevole dei giudici dopo il parere già espresso dai creditori. Il primo cittadino: «Nella ripresa è importante che la città e il Paese possano usufruire delle competenze di una protagonista assoluta»

204AB024D3A04In tribunale a Ravenna è arrivata la definitiva approvazione del concordato richiesto dalla Cmc. Dopo il voto positivo dei creditori a fine aprile, lo stesso parere è stato espresso dai giudici oggi, 29 maggio. L’esposizione complessiva della Cooperativa muratori cementisti, come riportato da articoli della stampa locale, ammonta a 1,6 miliardi di euro.

Il sindaco Michele de Pascale esulta: «Un’ottima notizia per tutta la nostra città e non solo! La Cmc di Ravenna ha ottenuto l’omologa al concordato che le permetterà di poter mettere in campo il suo progetto di rilancio. Nella ripartenza sarà fondamentale l’investimento pubblico in infrastrutture ed è importante che la città e il Paese possano usufruire delle competenze di una protagonista assoluta come è sempre stata e come deve continuare ad essere la Cmc».

ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 13 – 19 04 21
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 04 21