Ravenna, apre il primo supermercato autogestito. Al momento solo per i soci

L’inaugurazione vera e propria di Stadera alla fine delle misure anti Covid

Stadera

Uno scatto dall’interno del nuovo negozio di Stadera

Quello che secondo i promotori sarà «il primo supermercato autogestito della Romagna» è pronto ad aprire i battenti, nella sede del primo cosiddetto negozio-test (nell’attesa di poterne poi aprire uno più grande tra un paio d’anni) in via Veneto, a Ravenna.

L’apertura è in programma domani (13 giugno), ma solo per i soci della cooperativa che ha portato avanti l’iniziativa, Stadera. Dalle 9 alle 19, con prodotti biologici freschi e molto altro.

«Per l’inaugurazione vera e propria del negozio – scrive la coop nella propria pagina Facebook – occorrerà aspettare la fine delle misure di sicurezza anti-Covid. Nel frattempo, però, diamo modo alle persone di conoscere e acquistare i primi prodotti della cooperativa».

Il modello organizzativo di Stadera si basa sulla partecipazione diretta dei soci alla gestione quotidiana del negozio. Soci che saranno così clienti e proprietari, ma anche volontari coinvolti per circa 3 ore al mese nelle diverse attività di gestione del punto vendita e della cooperativa.

La quota base per diventare soci è di 25 euro, da versare soltanto una volta. Per tutte le informazioni: https://www.staderacoop.it/

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20