Alla Rocca di Riolo Terme una sezione per scoprire le erbe spontanee

Allestimento realizzato in collaborazione con il giardino “Rinaldi Ceroni” di Casola. Lanciata anche una app interattiva

Erbe Spontanee Riolo CasolaÈ stato inaugurato recentemente  a Riolo Terme “Le erbe di Caterina”, un percorso multisensoriale dedicato a Caterina Sforza e alle erbe officinali, che coinvolge la Rocca sforzesca e il Giardino delle Erbe “Augusto Rinaldi Ceroni” di Casola Valsenio. Obiettivo del progetto, il miglioramento dei percorsi espositivi, culturali e turistici mirati all’inclusione di persone diversamente abili, con particolare attenzione a ipovedenti e non vedenti.

Nasce così all’interno della Rocca di Riolo Terme un percorso sensoriale di visita arricchito da una sezione dedicata alle erbe officinali e alla figura di Caterina Sforza, esperta conoscitrice delle erbe officinali e spontanee del territorio: un allestimento che si pone come una sorta di appendice del Giardino delle Erbe all’interno del cortile della Rocca. Il percorso espositivo è aperto a tutti e fruibile anche alle persone ipovedenti e non vedenti grazie ai cartellini in braille. I cartellini di ogni pianta officinale sono inoltre dotati di QR code che permettono ai visitatori di scoprirne caratteristiche e proprietà.

CONAD MRT PREZZI A PEZZI 19 – 29 05 22

Per l’occasione è stata anche lanciata l’app “Caterina 2.0”, creata per garantire al pubblico una visita interattiva e coinvolgente della Rocca. La voce di Caterina Sforza guida il fruitore da una sala all’altra e, al termine di ogni traccia, il visitatore è invitato a risolvere un piccolo – e facoltativo – enigma per passare nella sala successiva.

SABBIONI MR SKINCARE 09 – 29 05 22
CONSAR BILLB 16 – 22 05 22
TOP RENT BILLBOARD 16 – 22 05 22