Ci sono 4 ristoranti romagnoli tra i migliori della Penisola secondo “50 Top Italy”

E altri tre sono segnalati nelle classifiche di contorno. Nessuno in provincia di Ravenna

Gorini8

Lo chef Gorini

Ci sono anche quattro ristoranti romagnoli tra i primi 100 d’Italia secondo l’edizione 2022 di “50 Top Italy“, l’affermata guida online consultabile gratuitamente, firmata da LSDM, Congresso internazionale di cucina d’autore, e dalla testata giornalistica Luciano Pignataro Wine&Food Blog.

I migliori ristoranti della Penisola sono stati suddivisi, secondo tipologia di locale e fascia di prezzo, in due classifiche contenenti 50 nomi ciascuna: “Grandi Ristoranti” e “Cucina d’Autore”.

L’Osteria Francescana di Modena trionfa nella prima sezione, dove al 43° posto troviamo l’unico ristorante romagnolo in elenco, il Magnolia di Cesenatico (a questo link la nostra intervista allo chef Faccani).

Nella sezione “Cucina d’Autore” (che vede al primo posto L’Argine a Vencò, di Dolegna del Collio), invece, al secondo posto c’è daGorini di San Piero in Bagno (qui la nostra intervista allo chef), al 19° Abocar Due Cucine di Rimini (qui la nostra intervista) e al 28esimo posto il Povero Diavolo di Torriana (qui la nostra intervista).

Nella guida 2022 c’è poi spazio anche per altre categorie minori. Con un occhio alla Romagna, tra le 50 trattorie/osterie selezionate troviamo al 17° posto Da Lucio (Rimini); tra i 50 indirizzi “low cost” invece al 10° posto, sempre da Rimini, c’è NudeCrud, mentre tra le migliori dieci “bracerie” d’Italia c’è al nono posto Casa Zanni, a Villa Verucchio (Rimini).

CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24
SAFARI RAVENNA BILLB 13 – 19 05 24
MAR FESTIVAL DELLE CULTURE BILLB 13 – 19 05 24
TOP RENT BILLBOARD IMPERMEABILIZZAZIONE 17 –  31 05 24