Tre osterie romagnole tra le migliori d’Italia secondo Slow Food

Nella nuova guida “gialla” tornano le chiocciole. 33 i locali segnalati tra Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini

La Campanara

La Campanara

È stata presentata nei giorni scorso l’edizione 2022 della guida Osterie d’Italia di Slow Food.

Dopo la sospensione dell’anno scorso, tornano le “chiocciole”, assegnate alle migliori osterie, quest’anno 246 in tutta Italia, di cui 19 in Emilia-Romagna.

Limitandoci alle tre province romagnole, le chiocciole sono tre, assegnate alla Baita di Faenza, alla Campanara di Galeata e all’Osteria dei Frati di Roncofreddo.

Sono 33 invece le osterie complessivamente segnalate in Romagna, con le new entry Antichi Salumi di Alfonsine e Ossteria! di Savignano.

RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21