Salvini: «Mio figlio sulla moto della polizia? Non si fanno polemiche sui bambini»

Il vicepremier e ministro dell’Interno al Bagno Papeete per presentare la festa della Lega a Cervia dal 2 al 6 agosto. Il leghista non risponde alle domande sul caso sollevato da Repubblica e rilancia la candidatura di Borgonzoni per le Regionali: «Bibbiano spero sia un caso isolato, ma non credo»

0168b527 A11e 497f Ac53 44b3b08513b5«Non si fanno polemiche sui bambini. Attaccate me, non i bambini». Così Matteo Salvini, ministro dell’Interno e segretario nazionale della Lega, (non) risponde alle domande della stampa sul caso del figlio fatto salire sulla moto d’acqua della polizia nelle acque di Milano Marittima.

Alla conferenza stampa di presentazione al Papeete di Milano Marittima della festa del Carroccio di Cervia (2-6 agosto) almeno tre o quattro volte i cronisti presenti (tra cui quello di Repubblica che ha sollevato il caso, invitato però dal vicepremier ad andare a fare altri video ai bambini in spiaggia, «se ti piacciono tanto») hanno rivolto domande a Salvini sul presunto abuso del mezzo in dotazione alla polizia ma la risposta è stata sempre la stessa.

Nemmeno sul Russia gate e sui rapporti con Gianluca Savoini – altro caso finito più volte sulle pagine dei quotidiani nazionali in queste settimane – sono arrivate risposte. Anzi, una in realtà è arrivata: quelle sono non notizie, ha detto Salvini. Che ha aggiunto una battuta: «Quando voglio leggere del fantasy prendo la Gazzetta per vedere dove vanno Icardi e Dzeko. O la Repubblica, che mi fa sempre ridere…».

Caac1eb9 C21e 46b8 B566 78187472f37fAccanto al ministro Lorenzo Fontana e al sottosegretario Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, Salvini ha anche confermato la candidatura di Lucia Borgonzoni per le prossime elezioni regionali: «Mi piacerebbe fosse lei il prossimo Governatore della Regione, ma stiamo già costruendo il programma, oltre che la squadra. L’Emilia-Romagna è una regione dove è sempre stato difficile esporsi per chi non era di sinistra, ma ora grazie anche ai casi di Forlì e Ferrara, dove ha vinto la Lega, la gente sta venendo fuori, e attorno alla candidatura di Borgonzoni ci piacerebbe raccogliere movimenti civici. Vedremo se gli emiliano-romagnoli si dimostreranno contenti di essere governati sempre dalla stessa parte politica». E non poteva mancare un riferimento al caso dei bambini di Bibbiano: «Spero sia un caso isolato ma credo purtroppo di no».

Salvini ha poi annunciato tra gli applausi l’approvazione della nuova legge che reintroduce l’educazione civica come materia obbligatoria nelle scuole e ha fatto un bilancio di questo primo anno di Governo («dal mio punto di vista non poteva essere migliore»), avvertendo in maniera soft gli alleati del Movimento 5 Stelle. «Stiamo lavorando in maniera spedita e continueremo a farlo finché saranno convinti anche gli altri». Due in particolare i paletti fissati da Salvini in vista del prossimo futuro: «La prossima manovra economica per avere il sostegno della Lega dovrà avere un pesante taglio delle tasse, altrimenti si continuerà a crescere dello “zero virgola”. E continuiamo a lavorare sulla riforma della giustizia, con l’impegno di dimezzare i tempi dei processi e a lavorare per la certezza della pena».

Interpellato da una madre “no-vax” il ministro rivela anche come sia pronto «il progetto comune Lega-5 Stelle a firma del ministro Grillo per fare in modo che, nel pieno rispetto del diritto alla salute, tutti i bambini (rassicurando così la madre che si era detta impossibilitata a far entrare a scuola i propri figli con la legge attuale, ndr) possano entrare in classe il prossimo settembre».

Infine una promessa sul fronte della lotta al crimine: «Dopo il blocco degli anni scorsi, entreranno in servizio entro la fine dell’anno prossimo 4.500 poliziotti in tutta Italia. Il piano delle nuove piante organiche prevede almeno un uomo in più in dotazione a ogni questura italiana. Stiamo anche riclassificando il grado di pericolosità dei territori, alcune città ad alta densità turistica avranno maggiori attenzioni».

Salvini sarà il 3 agosto dalle 21 sul palco della festa della Lega in piazza dei Salinari, dove sono attesi nei prossimi giorni anche i ministri Fontana, Locatelli e Bussetti.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CENTRALE LATTE CESENA BILLB 25 – 31 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21