L’assessore E/R premia la miglior colonna sonora alla Mostra del Cinema di Venezia

Il ravennate Corsini al Lido per l’evento organizzato dalla faentina Free Event. Trionfano Apparat e Thom Yorke

VeneziaL’assessore (ravennate) al Turismo dell’Emilia-Romagna, Andrea Corsini, ha premiato all’Italian Pavillon dell’Hotel Excelsior del Lido di Venezia i vincitori del premio Soundtrack Stars Award 2018 per la migliore colonna sonora tra i film del concorso ufficiale della 75esima Mostra Internazionale del cinema. Si tratta di un evento organizzato dall’agenzia Free Event di Faenza, in collaborazione con Sngci, il sindacato nazionale giornalisti cinematografici, Siae e con la partecipazione di Apt Servizi Regione Emilia-Romagna e Emilia-Romagna Film Commission.

Il premio è stato assegnato a “Capri-Revolution”, diretto dal regista napoletano Mario Martone. A ritirarlo dalle mani di Corsini i due autori: Sacha Ring, maestro tedesco della musica elettronica e produttore discografico, e Philipp Thimm, polistrumentista che da anni collabora con lui al fortunato progetto Apparat.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19

A Thom Yorke, leader della rockband inglese Radiohead, è andato invece il premio per il Migliore brano originale per la canzone “Suspirium”, scritta per il film “Suspiria”, di Luca Guadagnino.  Una menzione speciale, infine, per Judy Hill, tra i protagonisti di “What you gonna do when the world’s on fire”, di Roberto Minervini.

Nella giuria tutta la femminile della sesta edizione del Soundtrack Stars Award, presieduta da Laura Delli Colli, presidente di Sngci, due membri d’eccezione come l’attrice Violante Placido per il cinema e la cantante Paola Turci.

«L’Emilia-Romagna- ha sottolineato Corsini- è terra vocata al cinema e alla musica, una delle regioni italiane ed europee con la più alta densità di sale cinematografiche ed eventi musicali di grande richiamo e sostiene con significative risorse la creatività dei talenti emergenti. Sono pertanto onorato di essere stato invitato a questa prestigiosa iniziativa. Come Regione puntiamo molto sul connubio tra cinema e turismo; nessuna altra regione in Italia può vantare una ricchezza di autori e una centralità nella storia del cinema come la nostra. Basta pensare a cineasti del valore di Antonioni, Bertolucci, Fellini, Avati, Bellocchio, Pasolini, solo per citarne alcuni. In quest’ottica stiamo lavorando al decollo di un progetto sul cineturismo, che si concretizzerà nella creazione di una serie di itinerari ad hoc per gli appassionati che desiderano visitare i luoghi che hanno ospitato set cinematografici di film famosi o che possono raccontare la vita o l’universo creativo di un regista».

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19