Svaligia il bar e fugge ma arriva la polizia e getta 2mila euro di monete nel cestino

Arrestato un 21enne dopo il colpo nella notte alle slot machine della stazione dei treni. Bottino in una felpa usata come sacco

Cercava la fuga uscendo nel piazzale della stazione ferroviaria: quando si è visto scoperto dagli agenti di una pattuglia della polizia ha gettato il pesante fardello, circa duemila euro in monete appena rubati e conservati in una felpa usata come sacco, in un cestino dei rifiuti. Gli agenti l’hanno bloccato: in manette un 21enne italiano che aveva svaligiato le macchinette videopoker nel bar della stazione dove era entrato forzando due finestre. In tasca aveva altri duecento euro sempre in monete da 1 o 2 euro. Questa mattina, 3 marzo, al processo per direttissima è stato convalidato l’arresto e disposto il divieto di dimora nel Comune di Ravenna in attesa della prossima udienza fissata per il 10 marzo.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21