Lugo, il pronto soccorso si rinnova. In media tremila accessi al mese

Nuovo direttore e nuovi spazi all’ospedale

Pronto Soccorso LugoIl pronto soccorso dell’ospedale di Lugo è stato oggetto di alcuni lavori di ampliamento. In particolare è stata allestita l’area di Osservazione breve intensiva (Obi) con l’obiettivo di migliorare la qualità delle cure erogate attraverso un periodo di osservazione che si protrae fino alle 24 ore e il trattamento dei quadri a complessità moderata, con riduzione dei ricoveri potenzialmente inappropriati. Il trasferimento di alcune attività all’Obi ha consentito di aumentare due posti letto di degenza ordinaria per acuti in Medicina d’urgenza dove tali funzioni venivano precedentemente svolte.
È stato inoltre realizzato l’ampliamento dell’area di attesa dei pazienti barellati con incremento di quattro postazioni, consentendo la vicinanza di un accompagnatore per i pazienti, e una maggiore privacy.

A esplicitare meglio tali interventi, nel presentarsi, è stata la dottoressa Ivana Valenti, che a seguito di selezione pubblica, è stata nominata il primo novembre direttore dell’unità operativa. Già in forze al Pronto soccorso di Ravenna, la dottoressa Valenti lavora nelle strutture dell’emergenza del Ravennate dal 1992. Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Bologna nel 1990, ha conseguito specializzazione in area chirurgica tre anni dopo. «Grazie all’impegno di tutto il personale – ha a sua volta evidenziato la professionista –, il tempo d’attesa di codici gialli, che è quello monitorato perché ritenuto più significativo, è diminuito di 19 minuti, ma è calato in maniera similare anche quello dei codici verdi. Attraverso l’Obi oltre ad accrescere la sicurezza dei pazienti puntiamo anche a migliorare ulteriormente l’accoglienza ed i parametri qualitativi: oltre i tempi d’attesa i tempi di permanenza complessiva in pronto soccorso e le giornate di ricovero».

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Per quanto attiene al pronto soccorso nel primo semestre 2017 si sono verificati 19.294 accessi (con un lieve incremento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente). Il tasso di ricoveri è del 14,2 percento. Altro indicatore rilevante è il tempo medio d’attesa per i pazienti in codice giallo, che è stato di 31 minuti, con un calo di 19 minuti rispetto all’anno precedente (in miglioramento anche i tempi d’attesa degli altri codici colore). Le Osservazioni temporanee effettuate in pronto socorso sono state 8.562. Per quanto attiene invece alla Medicina d’Urgenza, sempre nel primo semestre, gli accessi sono stati 699, con una degenza media di 3,7 giorni.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
COFARI HOME LEAD MID2 22 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19