I grillini ravennati ricordano Nadia Toffa: «Grazie per il servizio sui daini…»

Il Meetup “A riveder le stelle” torna sul caso sollevato anche dalla “Iena” morta in queste ore

Nadia Toffa

Il servizio di Nadia Toffa da Ravenna

Il Meetup A riveder le stelle di Ravenna ricorda Nadia Toffa de Le Iene, scomparsa dopo una terribile malattia.

«A fine 2014 Nadia si interessò della questione dei daini della Pineta di Classe – scrivono i grillini in una nota – giunse a Ravenna a gennaio 2015 e anche successivamente; alcuni nostri attivisti e una consigliera comunale del Movimento 5 Stelle l’accompagnarono sui luoghi della prevista mattanza per girare un servizio a favore della tutela dei daini. Ravenna, i daini e la pineta dantesca di Classe balzarono agli onori delle cronache nazionali per mesi. Animalisti, semplici cittadini, cacciatori e vigilanza si fronteggiarono a lungo in Pineta e nelle campagne di lido di Classe a sud del Bevano, con grande clamore e momenti di grave tensione, finché, dopo l’uccisione di qualche esemplare appena aperta la caccia, i presidi ininterrotti a cui partecipavano persone provenienti da tutte le parti d’Italia, riuscirono a bloccare i fucili e a scongiurare la strage».

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

A questo link il video del servizio di Nadia Toffa da Ravenna

«Nadia – ricordano gli attivisti – si documentò con il massimo scrupolo sulla vicenda, consultando documenti e avvocati ed evidenziò con la sua arguta sensibilità e la sua scanzonata simpatia le numerose contraddizioni che gravavano su una vicenda che, alla luce dei fatti, non era stata affrontata dalle Istituzioni con il dovuto impegno e chiarezza. Uno scenario certamente non previsto da chi aveva autorizzato gli abbattimenti: grazie al concorso di numerose circostanze, il nostro territorio, dove storicamente la caccia l’ha sempre fatta da padrone, fu segnato da quella vicenda in maniera indelebile».

Ad oggi, dopo ben quattro anni, «le questioni prioritarie della messa in sicurezza delle strade e dei sistemi incruenti di controllo della popolazione dei daini previsti dalla legge non sono stati affrontati né tantomeno risolti, tuttavia è indubbio che notevoli passi avanti siano stati fatti», assicura il Meetup.

«“La Giunta regionale non ha mai inteso effettuare un “Piano di prelievo” [leggi: abbattimenti] in questi ambiti (…) La Giunta ritiene invece necessario predisporre, ed a questo sta lavorando, un “Piano sperimentale per la gestione dei due nuclei di daino presenti nel territorio di Lido di Classe e Po di Volano”, ha risposto l’assessore all’agricoltura della Regione Emilia Romagna Caselli alla consigliera regionale M5S Giulia Gibertoni il 23 luglio scorso – termina la nota –. Gli abbattimenti, dunque, sono stati scongiurati, e bisognerà lavorare su soluzioni che possano armonizzare le varie esigenze in campo; come Meetup avanzeremo presto proposte in tal senso. Per tutto questo, a favore di una nuova coscienza rispettosa di tutti gli esseri viventi, dove il ricorso alla violenza non sia più l’unica soluzione praticabile, non possiamo che ricordare e ringraziare, in questo giorno così triste, anche Nadia Toffa ed il suo impegno che tanto eco ebbe nelle coscienze di tutta Italia».

RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19