Conad SiComputer in terra bolognese per difendere il primato in classifica

Serie B1 femminile / Big-match domenicale per la capolista ravennate, che domani è di scena a San Lazzaro contro la rivale diretta Coveme con l’obiettivo di centrare un successo per consolidare il primato. Coach Caliendo: «Dovremo  fare attenzione soprattutto alle centrali avversarie»

Fiamma Mazzini

La palleggiatrice giallorossa Fiamma Mazzini

Quando mancano solo tre turni al termine del campionato di B1 femminile è piena bagarre nella parte alta della classifica del girone C, con la Conad SiComputer che occupa la testa della classifica in compagnia di Orvieto e che domani è attesa da un match molto delicato. Le ravennati, infatti, alle ore 18 alla palestra Kennedy di San Lazzaro di Savena (arbitri Proietti di Terni e Russo di Siena) vanno a fare visita alla Coveme, formazione al quarto posto a cinque lunghezze di distanza che le aspetterà con il coltello tra i denti, intenzionata a non perdere ulteriore terreno dalla vetta.

Trascorsa la pausa di Pasqua a ricaricare le batterie, per le giallorosse si profila dunque un altro difficile scontro diretto – questa volta in terra bolognese – dopo il combattuto big match casalingo del turno precedente contro la fortissima Orvieto, dal quale sono uscite sconfitte 3-2. San Lazzaro, a cui il calendario ha riservato quattro scontri diretti consecutivi dalla 22ª alla 25ª giornata (chiuderà il suo tour de force sabato prossimo, ospite dell’Olimpia) arriva da tre sconfitte, ultima delle quali il 3-0 di Perugia, ed è inoltre reduce dalla final four di Coppa Italia disputata nel week-end scorso a Montecchio Maggiore dove è giunta terza.

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 02 – 31 03 21

Nella gara di andata le bolognesi guidate da coach Claudio Casadio, che vanta un trascorso sulla panchina di Ravenna qualche lustro fa, uscirono dal PalaCosta con una netta vittoria 3-0, approfittando di quella che con ogni probabilità è stata la prestazione meno brillante delle bizantine. «E’ una compagine molto amalgamata che esprime una buona pallavolo – dichiara il coach Nello Caliendo – e ha nel gioco di squadra una delle sue armi migliori. In questo campionato è forse la formazione che più di tutte è riuscita a metterci più in difficoltà. E’ un sestetto attrezzato in tutti i reparti, ma dovremo fare molta attenzione soprattutto alle loro attaccanti centrali, ovvero Focaccia e Spada».

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 03 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 03 21