La Rekico piega l’ostica Piacenza e chiude la regular season al quinto posto

Serie B / I faentini conquistano una preziosa vittoria in un match molto equilibrato con Piacenza e conservano la quinta posizione al termine della regular season. La squadra di Regazzi nei quarti playoff sfiderà l’All Food Firenze

Faenza-Piacenza 76-71
(19-18, 36-34, 52-52)

REKICO FAENZA: Penserini 12, Perin 5, Boero 3, Silimbani 4, Donadoni 6, Benedetti 4, Casadei 6, Iattoni 23, Pini, Maccaferri 13. All.: Regazzi.
BAKERY PIACENZA: Magrini 11, Sanguinetti 8, Soragna ne, Rezzano 7, Guerra ne, Tempestini 5, Banti 12, Leonzio 6, Samoggia 9, Bruni 13. All.: Steffè.
ARBITRI: Scarfò e Praticò

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20
Penserini

La guardia della Rekico Faenza Giovanni Penserini

Missione compiuta. La Rekico corona la sua grande stagione con il quinto posto, un risultato meritato arrivato al termine di un match acceso e combattuto contro Piacenza. Nei play off i faentini affronteranno l’All Food Firenze, quarta nel girone A, serie che inizierà nel prossimo week end. A breve verranno ufficializzate le date e gli orari delle gare in terra toscana, mentre la partita al PalaCattani si disputerà mercoledì 3 maggio alle 19.

Sin dalla prima azione la partita è accesa e combattuta, con la Rekico che prova ad andare in fuga in diverse occasioni raggiungendo anche i 7 punti di vantaggio, ma la Bakery risponde sempre colpo su colpo grazie a ottime trame offensive ai canestri di tutti i suoi giocatori. Anche Faenza però non è da meno ed è brava a ricucire il passivo quando Piacenza prende l’inerzia. Con questo copione, la partita non può che decidersi con un finale punto a punto ed infatti al 37’ il punteggio è di 66-66. Proprio in questo momento ritorna decisiva la solita difesa faentina. Anche l’attacco gira e con un libero di Benedetti e il canestro di Casadei, la Rekico ritorna avanti 69-66 poi Penserini spara la tripla del 72-66 infiammando il Cattani. Iattoni completa l’opera recuperando palla e segnando in sottomano il 74-66 a 1’05’’ dalla fine, parziale che sembra presagire la vittoria. A 21’’ dalla fine Perin sbaglia due liberi, Bruni lo imita da tre e Casadei cattura il rimbalzo subendo fallo. Il pivot dalla lunetta segna entrambi i liberi e la Rekico può esultare. E ora sotto con i play off.

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20