Antonioli: «Mancavano solo dei dettagli. Stiamo lavorando già da tempo per la C»

Calcio Serie C / Il tecnico giallorosso non nasconde la sua soddisfazione per la conferma: «Restare qui era quello che volevo e sono contento di potermi giocare in questa piazza l’opportunità di guidare una squadra nei Prof»

Antonioli Mauro DCS 9715

Il tecnico del Ravenna Mauro Antonioli

Arrivata un po’ più in ritardo del previsto, facendo alimentare voci su possibili problemi nell’accordo tra le parti, l’ufficializzazione della conferma di Mauro Antonioli alla guida del Ravenna anche nella prossima stagione ha tolto ogni dubbio ed è garanzia di continuità con il progetto avviato nella scorsa estate. A ribadire il fatto che c’era un’intesa già di massima tra lui e il club giallorosso è lo stesso allenatore: «Era da qualche settimana che si lavorava su questa soluzione con grande sintonia con i dirigenti – spiega Antonioli – e mancava giusto qualche dettaglio da definire. Restare a Ravenna era quello che volevo e sono contento di potermi giocare in questa piazza l’opportunità di guidare una squadra in Serie C. Inizio questa avventura con tanto entusiasmo, ben consapevole che andremo a disputare un campionato molto difficile, che ci metterà di fronte tanti ostacoli».

Antonioli è stato uno dei grandi protagonisti della promozione della squadra giallorossa, trovando un sorprendente rendimento in particolare nel girone di ritorno, con una grande rimonta che è valsa il salto in C. «Anche se eravamo partiti con un obiettivo diverso, era importante riportare il Ravenna e la sua città nella categoria che le compete, in un campionato professionistico. Abbiamo anticipato i tempi e di questo ne siamo tutti contenti, dai dirigenti fino ai tifosi, e ci stiamo adoperando proprio per prepararci al meglio per questa nuova esperienza».

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 – 28 02 21

Cambia la serie e di conseguenza cambiano anche le prospettive e i traguardi da raggiungere. Per riuscire in questa impresa tutto lo staff tecnico è stato confermato assieme ad Antonioli. «Sono tre anni, da quando alleno in prima squadra, che lavoro con loro. Stiamo parlando di persone molto valide, di professionisti oltre che di amici. Speriamo di vivere un anno altrettanto esaltante, tenendo bene a mente che il nostro prossimo obiettivo sarà quello di raggiungere la salvezza. Riuscire a raggiungere questo traguardo sarà per noi come vincere il campionato – termina il tecnico – e ci stiamo rimboccando le maniche per costruire un organico competitivo, capace di rendere ancora felici i tifosi giallorossi».

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 28 02 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 28 02 21