Conad, una lunga trasferta in terra per campana per continuare a sorridere

Volley A2 femminile / Domani, domenica 22 ottobre, le ravennati sfidano a Caserta la Golden Tulip Volalto, realtà reduce da un’estate travagliata culminata con la riammissione nel campionato. Angelini: «Obiettivo fare punti per consolidare la nostra tranquilla posizione di classifica»

Azione Conad Contro Collegno

Un attacco di capitan Bacchi nel corso del match vinto contro Collegno

A quattro giorni dalla bella vittoria casalinga contro Collegno, la Conad si tuffa nella lunga trasferta che la porterà domani, domenica 22 ottobre, sull’insidioso taraflex di Caserta, dove sfiderà la Golden Tulip Volalto (inizio ore 17, arbitri Colucci e Dell’Orso). Grazie al successo di mercoldì il morale della truppa è alto, tuttavia il coach Simone Angelini chiede alle sue giocatrici concentrazione e rispetto per le avversarie. «Fare una trasferta così lunga – sottolinea il tecnico – non è mai semplice. Giocheremo domenica con qualche problema logistico che ci costringerà ad allenarci la mattina di sabato molto presto prima di partire. Detto questo al momento abbiamo tutte le giocatrici disponibili. Abbiamo svolto un solo allenamento per dare una registrata alle cose che hanno funzionato meno bene mercoledì sera al PalaCosta. In generale, però, tolto il fatto che in certi momenti abbiamo attaccato con poca incisività, contro Collegno abbiamo fatto vedere cose positive».

L’avversaria campana è una squadra che ha esperienza di A2, pur avendo incontrato quest’estate delle difficoltà per iscriversi al torneo. Dopo essere stato escluso in un primo momento, il club di Caserta è stato ammesso all’ultimo al campionato, operando un po’ in ritardo sul mercato e ingaggiando due giocatrici straniere nell’ultimissima parte della preparazione. Le ravennati dovranno però  tenere conto che la Golden Tulip Volalto, che era uscita sconfitte per 3-1 a Olbia, sarà di sicuro galvanizzata dall’ultimo successo ottenuto al tiebreak mercoledì sera a Orvieto.  «Ogni analisi va sempre vista in riferimento sia a noi, sia all’avversario di turno. Possiamo fare cose più o meno positive, se chi abbiamo di fronte ci fa respirare e giocare con tranquillità, ma se ci mette sotto possono venire fuori le nostre lacune. La pallavolo si gioca con la rete in mezzo, non ci si può aggrappare a un pareggio o non si può applicare la melina o fare falli come in altri sport di squadra. Nella pallavolo per vincere bisogna attaccare. È chiaro che ogni partita ha la sua storia e la sua rilettura va messa in relazione alla nostra condizione, agli avversari e a tanti altri fattori. La cosa fondamentale per ora è quindi fare punti e metterci in una posizione di classifica come si deve – termina Angelini – che ci permetta di affrontare ogni giornata con tranquillità».

OLIMPIA TEODORA Logo

Il nuovo logo dell’Olimpia Teodora Ravenna

Nuovo logo Nel frattempo la società di via Trieste ha presentato il logo della leonessa, il nuovo simbolo della squadra che ha unito dopo tredici anni tutti i tifosi della pallavolo femminile nella città che tanto ha dato a questo sport. La nuova Olimpia Teodora ha deciso di mantenere alta la storia e la tradizione di Ravenna inserendo nel proprio logo il colore rosso e la leonessa, femmina del leone, simbolo di fedeltà e di affidabilità. Il logo è stato progettato dall’agenzia evolve.re, con sede a Brescia e a Ravenna.

Campagna abbonamenti Per sottoscrivere l’abbonamento all’intera stagione casalinga 2017-2018 è sufficiente recarsi alla sede dell’Olimpia Teodora, via Trieste 86, Ravenna, da lunedì a sabato, dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Nei giorni in cui la Conad giocherà in casa, gli abbonamenti saranno in vendita anche presso la biglietteria del PalaCosta. Costi abbonamenti: intero 100 euro, ridotto 80 euro, Under 18 50 euro, Under 12 anni gratis.

Il programma (quarta giornata, domenica 22 ottobre, ore 17): Savallese Millennium Brescia-Lpm Bam Mondovì, Fenera Chieri-Battistelli San Giovanni in Marignano, Golem Olbia-Club Italia Crai (mercoledì 25 ottobre, ore 20.30), Golden Tulip Volalto Caserta-Conad Olimpia Teodora Ravenna, Zambelli Orvieto-Sorelle Ramonda Ipab Montecchio, Barricalla Collegno-Delta Informatica Trentino, P2P Givova Baronissi-Soverato, Bartoccini Gioiellerie Perugia-Ubi Banca San Bernardo Cuneo. Riposa: Sigel Marsala.

Classifica: San Giovanni in Marignano, Chieri, Soverato e Club Italia 8 punti; Cuneo 7; Ravenna e Mondovì 6; Baronissi 4; Montecchio*, Perugia*, Trento e Olbia 3; Caserta* 2; Orvieto, Brescia e Collegno 1; Marsala 0 (*una gara in meno).

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20