Al PalaCosta c’è un fanalino da spegnere per la Conad: arriva un Caserta in crisi

Volley A2 femminile / Dopo due trasferte in Piemonte, domenica 21 gennaio (ore 17) le ravennati ospitano sul proprio campo le campane della Golden Tulip Volalto. Angelini: «Vogliamo riprendere quota in classifica a partire da questa sfida»

Gruppo Conad Chieri

La carica delle ragazze della Conad

A pochi giorni dalla tiratissima vittoria in terra piemontese contro Collegno, nella quarta giornata del girone di ritorno la Conad torna domenica 21 gennaio a giocare a Ravenna per ospitare al PalaCosta la Golden Tulip Volalto Caserta (ore 17, arbitri Rossetti di Ancona e Merli di Terni). La squadra campana è fanalino di coda della classifica di A2 con 6 punti ottenuti in quattro gare finite al tie break, due vinte (a Orvieto e in casa con Mondovì) e due perse (in casa con Perugia e a Baronissi). All’andata in Campania l’incontro fu a senso unico, terminando in tre set a favore delle ragazze di Angelini. Da allora la formazione allenata da Monfresa naviga nelle parti più scomode della classifica e per questo è assetata di punti salvezza. Molto più tranquilla è la situazione in casa Olimpia Teodora, ciò nonostante capitan Bacchi e compagne scenderanno in campo con rispetto per le avversarie ma senza alcun timore, per confermare di essere la squadra unita e compatta che hanno finora dimostrato di essere. «Dopo il match contro di noi – inizia Simone Angelini – a Caserta la società ha liberato tre atlete che non sono state per ora rimpiazzate. Da allora le nostre avversarie si devono allenare in otto-nove, cosa durissima, anche perché in palestra è necessario giocare spesso e quindi devono fare i salti mortali per cercare qualche esterno che possa sostituire le ragazze mancanti».

Nell’estate scorsa la società campana ha incontrato qualche difficoltà in fase di iscrizione e solo all’ultimo è stata ammessa in Serie A2. Per questo, in sede di mercato, non ha potuto operare con la necessaria tranquillità, portando a termine alcuni tesseramenti solo a ridosso dell’inizio del campionato. Se si esclude la conferma del libero Barone, rispetto alla passata stagione il roster è cambiato del tutto. «Da sabato scorso a mercoledì abbiamo fatto tante ore di viaggio per raggiungere Chieri e Collegno, dove abbiamo disputato due lunghe partite, una da 4 set e una da 5, con due ottime squadre, una tra le prime in classifica, l’altra davanti a noi di pochi punti. Un po’ di stanchezza potrebbe venire fuori e potremmo rischiare di non essere brillantissimi. All’andata a Caserta abbiamo giocato molto bene e ora vogliamo ripeterci a Ravenna anche per far riprendere quota e vigore alla nostra classifica – termina Angelini – a partire proprio da queste partite casalinghe».

Biglietteria Ingresso: biglietto intero 10 euro, ridotto 8 euro, ragazzi dai 12 ai 18 anni 5 euro. I bambini sotto i 12 anni entrano gratuitamente.

Riapertura campagna abbonamenti In occasione del giro di boa la Conad lancia la campagna abbonamenti “Girone di Ritorno” che comprende le partite interne della regular season. Per sottoscrivere l’abbonamento è necessario recarsi alla sede dell’Olimpia Teodora, in via Trieste 86, da lunedì a sabato, dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Nei giorni in cui la Conad gioca in casa, gli abbonamenti sono in vendita anche nella biglietteria del PalaCosta. Questi i prezzi: 50 euro intero, 40 euro ridotto, 25 euro per i ragazzi dai 12 ai 18 anni. Tutti gli abbonati avranno inoltre diritto a mantenere il posto scelto all’atto della sottoscrizione e a pagare metà del prezzo del biglietto per tutte le eventuali partite di playoff che verranno disputate in casa.

Il programma (21ª giornata): sabato 20 gennaio, ore 16, Club Italia Crai-Golem Olbia; domenica 21 gennaio, ore 17, LPM Bam Mondovì-Savallese Millenium Brescia, Battistelli San Giovanni in Marignano-Fenera Chieri, Conad Olimpia Teodora Ravenna-Golden Tulip Volalto Caserta, Sorelle Ramonda Ipa Montecchio-Zambelli Orvieto, Delta Informatica Trentino-Barricalla Collegno, Volley Soverato-P2P Givova Baronissi, Ubi Banca San Bernardo Cuneo-Bartoccini Gioiellerie Perugia. Riposo: Sigel Marsala.

Classifica: Chieri 45 punti; San Giovanni Marignano 44; Mondovì 43; Brescia 42; Cuneo 40; Soverato e Trento 35; Collegno 33; Ravenna 29; Orvieto e Club Italia 27; Baronissi 20; Montecchio* 19; Perugia* 14; Olbia 13; Marsala 8; Caserta* 6 (*una gara in meno).

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20