Tra nuovi arrivi, qualche conferma e addii sofferti sta nascendo la OraSì del futuro

Basket A2 / Salutati Raschi, Chiumenti e Giachetti, la società ravennate si è mossa sul mercato tesserando l’ala piccola Cardillo e il play Laganà. Restano solo Masciadri e Montano

7 Alberto Chiumenti

Alberto Chiumenti si trasferisce a Cento

Tra conferme (poche), addii (molti, alcuni dei quali sofferti) e nuovi arrivi, sta nascendo la OraSì che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2. Cambiato il timone della squadra, con il tecnico Mazzon che ha preso il posto di Martino, si sta attuando una vera e propria “rivoluzione” in casa giallorossa, che ha coinvolto anche il ruolo di preparatore atletico (Poma è succeduto allo “storico” Ercolessi). In pochi giorni sono stati infatti ufficializzati i tesseramenti di Marco Cardillo, ala piccola reduce da un campionato di A1 a Brindisi, e Marco Laganà, che sarà il nuovo playmaker della formazione bizantino. A questi due ingressi si aggiungono le conferme (le uniche) di Masciadri e Montano, mentre alcune bandiere hanno lasciato Ravenna tra il dispiacere di tutto l’ambiente e soprattutto dei tifosi, chiudendo di fatto un ciclo caratterizzato da grandi soddisfazioni. Si tratta in particolare di capitan Raschi e di Chiumenti, a cui si aggiunge anche la risoluzione del contratto da parte di Giachetti.

Il primo nuovo arrivo in casa OraSì è stato quello di Marco Cardillo, classe 1985, nato a Benevento, ala piccola reduce da un campionato di A1 a Brindisi, dove era tornato otto anni dopo la promozione in Legadue conquistata con quella maglia. Nel campionato 2017/18 Cardillo ha collezionato 29 presenze con l’Enel e ha tirato con una media del 40% da due e del 32% da tre. «Marco – lo presenta il coach Andrea Mazzon – avrà una responsabilità importante nel portare la sua etica di lavoro e intensità in un gruppo giovane e soprattutto dovrà essere in grado di trascinare la difesa e alzare i propri standard offensivi rispetto a quelli che era abituato. Siamo stati tanto colpiti dalla sua grande voglia e determinazione nel mettersi in gioco con il Basket Ravenna».

Marco Lagana

Il nuovo play giallorosso Marco Laganà

Il secondo volto nuovo in maglia giallorossa in casa OraSì è quello di Marco Laganà, nato nel gennaio 1993 a Melito di Porto Salvo, in Calabria, che sarà il nuovo playmaker. Laganà viene da un campionato giocato prima a Latina e poi a Bergamo, dove è stato uno dei principali artefici della clamorosa rimonta che ha portato la squadra orobica a raggiungere la salvezza diretta proprio nell’ultima giornata della stagione regolare. Ecco le sue prime parole “ravennati”: «Vorrei prima di tutto ringraziare la società e in particolare il coach Mazzon per avermi voluto fortemente. Voglio confermare quanto di buono fatto lo scorso anno, dopo due stagioni praticamente di inattività dovute a gravi infortuni. Ravenna è una società della quale tanti colleghi mi hanno parlato bene e sono felice di questa scelta. Darò sempre il massimo in qualsiasi cosa, dentro e fuori dal campo. Questa è la promessa che mi sento di fare ai tifosi, sperando di passare con loro una stagione divertente e piena di vittorie».

A portare invece un po’ di malinconia e tristezza sono invece gli addii di Andrea Raschi, il “Capitano”, che lascia la squadra dopo quattro indimenticabili stagioni, e di Alberto Chiumenti, che si è accasato a Cento nella neopromossa Baltur. «Voglio ringraziare tutte le persone con le quali ho lavorato a Ravenna – dice Raschi – tutti i miei compagni e naturalmente i tifosi che mi hanno sempre sostenuto. Li porterò sempre nel cuore anche nel prossimo futuro, quando penso che continuerò a giocare perchè la voglia di andare in palestra a lavorare non mi è ancora passata». Dal canto suo Chiumenti salutato Ravenna con un messaggio sui social: «Una semifinale promozione, una finale di Coppa Italia, una fidanzata meravigliosa, persone che rimarranno per sempre nel mio cuore. Cara Ravenna!».

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20