Il Godo piazza una doppietta da urlo e vede il traguardo A1 a una sola vittoria

Baseball A2 / Nella serie finale dei playoff rossoblù si aggiudicano entrambe le gare casalinghe contro l’Hotsand Macerata. La promozione si deciderà in terra marchigiana tra sabato 22 e domenica 23 settembre

Godo Baseball Esultanza Foto Bassani

Una esultanza dei giocatori del Baseball Godo (foto Bassani)

Grazie al doppio successo centrato nello scorso fine settimana sul diamante di casa il Baseball Godo è a un passo dalla promozione in Serie A1, categoria dove è stata per anni protagonista fino al 2015. I Goti, infatti, al “Casadio” di via Rivalona sono stati capaci di battere i temibili Hotsand Macerata in entrambe le partite, portando la serie della finale playoff a due vittorie a zero. Manca quindi solo un’affermazione ai rossoblù per raggiungere un obiettivo che a inizio stagione sembrava quasi impossibile, ma per realizzare questo sogno sarà obbligatorio vincere almeno una delle tre partite in programma in terra marchigiana tra sabato 22 settembre (gara3 alle ore 15.30, gara4 alle 20.30) e domenica 23 settembre (gara5, la cosiddetta “bella”, alle 10.30). Si tratterebbe di tagliare un traguardo meraviglioso per la squadra del manager Bortolotti, che al termine della regular season si è piazzata terza nel suo girone e che nella semifinale dei playoff si è sbarazzata con un bel 3-1 degli ostici New Black Panters di Ronchi dei Legionari.

Nel primo match il Baseball Godo riesce a reagire alla brillante partenza degli ospiti, subito in vantaggio con Luciani, pareggiando il conto su singolo di Evangelista. Il terzo è l’inning che si rivela decisivo, con il doppio di Rubboli che fa giungere sia Bucchi, sia Evangelista: 3-1. All’8ª ripresa i Goti allungano con la valida di Bucci che spinge a casa due punti: 5-1. Nell’ultima frazione Macerata rosicchiano un paio di punti, ma alla fine sono i rossoblù a esultare (5-3). Nel secondo incontro sono i ragazzi di Bortolotti ad accelerare dopo una prima fase equilibrata, piazzando un 4-0 nel quarto inning e un 3-1 nel quinto, sfruttando al massimo gli errori della difesa avversaria . 7-1. Il Godo si rilassa un po’ troppo e nel sesto periodo permette ai marchigiani di riaprire la sfida con 3 punti: 7-4. Gli ospiti accorciano le distanze in modo ulteriore all’ottavo, ma i ravennati chiudo la saracinesca con Piumatti e festeggiano la doppietta di successi: 7-5.

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20