Sofia Collinelli: «Che emozione partecipare in azzurro all’Olimpiade giovanile»

Ciclismo / La ravennate figlia d’arte da domani si cimenterà in cinque prove, dalla strada alla mountain bike, passando per la pista e la cronometro, assieme alla compagna Specia. «Ci sono atleti di tutte le nazioni e si respira un’atmosfera di sport bellissima»

Sofia Collinelli In Argentina

Sofia Collinelli è in Argentina per partecipare ai Giochi olimpici giovanili

Inizia domani, sabato 13 ottobre, l’avventura di Sofia Collinelli ai Giochi olimpici giovanili (YOG), in programma a Buenos Aires dal 6 al 18 ottobre. Diretta dai commissari tecnici Rino De Candido e Mirko Celestino, la giovanissima ravennate figlia d’arte (suo padre Andrea ha vinto un oro all’Olimpiade di Atlanta ’96) partecipa alla rassegna iridata in Argentina assieme alla biker bellunese Giada Specia (Team Velociraptors), mentre in campo maschile vestono la maglia azzurra Simone Avondetto (Silmax Racing Team) e Tommaso Dalla Valle (Gs Pressix P3 Mito Sport).

«Sono davvero felicissima di essere qui – inizia Sofia Collinelli – dopo aver partecipato l’anno scorso agli Eyof (i Giochi olimpici giovanili europei, ndr). Sono molto lontana da casa, ma per me è una grande emozione gareggiare con la maglia italiana a una competizione del genere. Il villaggio olimpico è bellissimo, da lasciare senza parole. Ci sono atleti di tutte le nazioni e si respira un’atmosfera di sport bellissima: credo che sarà una delle esperienze più belle della mia vita».

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

Il ciclismo agli YOG è una competizione a squadre di cui fanno parte gli atleti nati dal 1° gennaio del 2000 al 31 dicembre del 2001 e la portacolori della piacentina Vo2 Team Pink gareggerà nella combinata femminile. La formula della competizione prevede la somma dei punti acquisiti in cinque differenti gare, tre su strada e due di mountain bike. Si parte il 13 ottobre con la crono a squadre, per continuare il 14 con gara in linea, il 15 con la eliminator su pista e il 16 con il cross country short, per finire il 17 con il team criterium.

«Parteciperò a cinque gare, tra cui anche due mountain bike, che ho praticato in modo amatoriale solo quando ero piccola. Di sicuro sarà una bella esperienza avventurarmi in un mondo nuovo per me. Tengo tantissimo alla gara su strada, di circa 65 chilometri, e anche alla crono, di sette, dove proveremo a dare del nostro meglio. Il mio obiettivo è fare bene soprattutto in strada puntando a un buon risultato, ma anche in pista. Tutto quello che arriverà – termina Sofia – sarà tanto di guadagnato».

RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19