Ravenna Women, dopo l’illusione è l’Hellas Verona a esultare a San Zaccaria

Calcio femminile / Negli ottavi di finale della Coppa Italia le giallorosse passano in vantaggio con Montecucco, ma poi vengono raggiunte e superate dalle avversarie

Ravenna Women FC-Hellas Verona 1-3
RAVENNA WOMEN: Copetti, Cinque (10′ st Bouby), Cameron, Carrozzi (30′ st Raggi), Colini, Greppi, Haanpaa, Barbaresi, Burbassi, Montecucco (40′ st Giovagnoli), Filippi. A disp.: Cicci, Cimatti, Amadori, Pelloni. All.: Piras.
HELLAS VERONA: Forcinella, Molin, Veritti, Bardin, Wagner, Rus, Dupuy (1′ st Baldi), Meneghini, Nichele (7′ st Pasini), Giubilato (35′ st Ondrusova), Ambrosi. A disp.: Fenzi, Harsanyova, Goula, Manno. All.: Di Filippo.
ARBITRO: Bianchini di Terni.
RETI: 6′ pt Montecucco, 41′ pt Rus, 8′ st Pasini, 29′ st Wagner.
NOTE: Amm. Giubilato e Ambrosi.

20181208 193251

Un’immagine del match di coppa perso dal Ravenna Women contro il Verona

Termina agli ottavi di finale l’avventura del Ravenna Women in Coppa Italia, sconfitto 3-1 a San Zaccaria dall’Hellas Verona: dopo un primo tempo giocato alla pari, le veronesi mettono la freccia nella ripresa e ottengono il pass per i quarti di finale dove incontreranno la Fiorentina. Alle giallorosse resta la consolazione di aver tenuto testa a una formazione di Serie A e di esser state in partita per tre quarti di gara, creando diversi problemi alle scaligere. Il prossimo match è in programma domenica 16 dicembre contro la Roma XIV ed è valido per l’ottava giornata del campionato di Serie B.

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

Piras opta per il turnover e lascia in panchina capitan Cimatti e la francese Bouby: il tecnico sardo decide di schierare la squadra con un inedito 4-4-2 con Copetti tra i pali, Cinque, Colini, Greppi e Cameron in difesa, Haanpaa, Carrozzi, Barbaresi e Filippi a centrocampo, Burbassi e Montecucco in attacco.

Il match inizia bene per le padrone di casa che al 6′ passano in vantaggio: apertura di Haanpaa per Montecucco che scatta sul filo del fuorigioco, dribbla Forcinella e deposita in rete il gol dell’1-0. Il Verona prova subito a reagire ma non riesce mai a impensierire Copetti, che si limita alla normale amministrazione. Al 25′ Forcinella para una conclusione di testa di Filippi su cross di Barbaresi. Nei minuti finali la gara si accende: al 41′ il Verona pareggia con Rus, che trasforma in rete un perfetto cross di Wagner. Allo scadere palla gol per Burbassi, a cui si oppone Forcinella, e sul rovesciamento di fronte grande parata di Copetti su una conclusione da dentro l’area di Rus.

La ripresa inizia sotto il segno del Verona che prima colpisce un palo con Rus e poi si porta in vantaggio con la neo entrata Pasini, che su
azione di contropiede trafigge Copetti. Il Ravenna prova subito a reagire chiudendo le ospiti nella propria metà campo ma senza mai creare veri pericoli alla porta difesa da Forcinella. Alla mezzora terzo gol delle ospiti con Wagner che sfrutta un disimpegno sbagliato di Copetti e mette in rete la palla dell’1-3. Nei minuti finali padrone di casa in attacco: al 35′ ci prova Barbaresi da calcio piazzato, qualche minuto dopo tocca alla neo
entrata Raggi, ma Forcinella è sempre attenta e difende bene la propria porta.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19