Sofia Collinelli è di nuovo regina d’Europa nell’Inseguimento a squadre Juniores

Ciclismo / Alla rassegna continentale su pista di Gand, in Belgio, la ravennate in gara con l’Italia conquista la medaglia d’oro, bissando il titolo dello scorso anno. Altro impegno in vista per la figlia d’arte nell’Inseguimento individuale

67143628 2516829575216462 523817608739291136 O

Al centro Sofia Collinelli festeggia l’oro europeo nell’Inseguimento a squadre Juniores

Una grande impresa che ha condotto i colori azzurri sul tetto d’Europa, riempiendo di gioia anche la figlia d’arte Sofia Collinelli (papà Andrea è stato oro olimpico ad Atlanta 1996 nell’Inseguimento individuale), che ai campionati europei Juniores e Under 23 su pista di Gand, in Belgio, ha conquistato la medaglia d’oro nell’Inseguimento a squadre Donne Juniores. La ravennate classe 2001 della squadra piacentina Vo2 Team Pink, insieme alle compagne di avventura Eleonora Camilla Gasparrini, Giorgia Catarzi, Camilla Alessio e Matilde Vitillo, ha sbaragliato la concorrenza, facendo registrare il miglior tempo nelle qualifiche, battendo la Russia in semifinale e volando in finale dove ad arrendersi è stata la Gran Bretagna. Il tutto con riscontri cronometrici via via migliori per un’egemonia sportiva mai in discussione.

Collinelli Mondiale 1

A Gand, in Belgio, bis continentale per Sofia Collinelli

«Sono molto contenta – ha dichiarato a fine gara Sofia Collinelli -. Mi sento bene, ho dato tutto per le mie compagne per fare il miglior risultato possibile. Ce l’abbiamo fatta, la medaglia d’oro mi ha commosso, sono davvero felice, sono riuscita a coronare tutto il lavoro di questi mesi nonostante non avessimo a disposizione una pista in Italia. E’ andato tutto alla perfezione e abbiamo fatto registrare un gran tempo».

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 13 11 19
66279071 2516793128553440 638501284311203840 O

A destra la figlia d’arte ravennate festeggia con la compagna del Vo2 Team Pink Camilla Gasparrini

L’Italdonne, dunque, continua a fare incetta di successi, confermando una grandissima tradizione anche in questa specialità, dove lo scorso anno – sempre nella categoria Donne Juniores – si era laureata prima campionessa mondiale poi europea nella doppia settimana di gare ad Aigle, Svizzera. Tra le protagoniste di quell’impresa c’era sempre Sofia, che dopo la doppia medaglia d’oro aggiunge un’altra “perla” alla collezione personale a livello internazionale. Non è tempo di tirare fiato però per la ravennate, che domani, giovedì 11 luglio, sarà impegnata nell’Inseguimento individuale, specialità dove è bronzo europeo uscente, con le qualificazioni in mattinata ed eventualmente le finali nel tardo pomeriggio.

Risultati
Campionati Europei Inseguimento a squadre Donne Juniores (4000 metri, 16 giri): 1. Italia (Eleonora Camilla Gasparrini, Camilla Alessio, Giorgia Catarzi, Sofia Collinelli) 4’26”951, 2. Gran Bretagna (Elynor Backstedt, Sophie Lewis, Ella Barnwell, Eluned King) 4’35”777, 3. Germania (Finja Smekal, Hanna Dopjans, Paula Leonhardt, Friederike Stern) 4’34”622, 4. Russia (Maria Miliaeva, Anastasiya Kutsenko, Taisia Churenkova, Valeria Golayeva) 4’36”019, 5. Belgio, 6. Ucraina, 7. Spagna.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19