Arrivano le emoticon per lanciare la Notte Rosa di venerdì 1 luglio

Coinvolto il designer Cavallotti. Attese 2,5 milioni di persone

Un grande sorriso su fondo rosa, accompagnato da due occhietti dolci e un claim-invito che gioca sulle assonanze con il celebre motto del pensare positivo: da “Think Positive” a…“Pink Positive”. È un invito alla leggerezza quello che accompagna l’immagine ufficiale della 11esima Notte Rosa, l’evento principe dell’estate romagnola, che venerdì 1 luglio invaderà con la sua contagiosa e inimitabile atmosfera di festa i lungomari, le spiagge, le piazze, i centri storici e i monumenti simbolo della Riviera romagnola, e non solo (info su www.lanotterosa.it).

«Un’immagine dall’impatto immediato, che cita lo “Smiley” degli emoticons (le faccine di uso quotidiano nella messaggistica degli smartphone e sui social) e diffonde con il suo claim un messaggio di serenità, gioia, dolcezza, complicità, ironia e voglia di vivere – si legge nella nota inviata ai giornali da Apt Servizi –. Le stesse qualità che da sempre contraddistinguono la Romagna e la sua gente e che hanno nella Notte Rosa la loro perfetta sintesi».

Diverse e tutte simboleggianti i tratti salienti della riviera romagnola, sono le “declinazioni” del faccino, ideato dal designer riminese Andrea Cavallotti, che compare su 3.500 manifesti dell’evento (ma anche 8.000 locandine e 33.000 cartoline) che dal 24 marzo invaderanno la riviera: si va dallo Smiley con gli occhi a cuore (a indicare l’amore e l’amicizia) a quello con gli occhiali da sole (a simboleggiare la spiaggia), passando per la versione più “hipster” con i baffi e quella con un occhio solo, «sorta di Ciclope contemporaneo, a sottolineare che la Notte Rosa –e la Romagna- sono per tutti, senza distinzioni di età, sesso e nazionalità».

Confermata anche per l’edizione 2016 la collaborazione con la riviera nord delle Marche, con la “magia rosa” che si diffonderà, dal tramonto di venerdì 1 luglio, dalla Riviera di Comacchio (passando per Ravenna, Cervia-Milano Marittima, Cesenatico, Gatteo Mare, Savignano e San Mauro Mare, Bellaria Igea Marina, Rimini, Riccione, Misano Adriatico e Cattolica) fino a Senigallia, passando per Gabicce Mare, Gradara, Fano, Pesaro, Mondolfo e Marotta.

Gli organizzatori sono già all’opera per definire il programma, sui cui protagonisti c’è il più stretto riserbo, con un coinvolgimento che parte dai comitati di quartiere, associazioni e categorie, imprenditori turistici (con le loro offerte di soggiorno ad hoc) e passa per i Comuni costieri, fino all’Unione di Prodotto Costa e alla Regione, in un virtuoso gioco di squadra che dal 2006 concorre nel portare sulla Riviera, nel primo weekend di luglio – scrive l’agenzia – 2,5 milioni di persone, con un giro d’affari di oltre 200 milioni di euro.

ARTIGIANO DELLA PIZZA BILLB 03 – 12 02 23
DARSENALE BILLB BRUNCH 01 01 – 12 02 23
TOP RENT BILLBOARD 25 01 – 28 02 23
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 01 01 – 31 12 23