Addio al Kojak, la discoteca di Porto Fuori diventa Hof. «Vigilantes anche in auto»

Si cambia pagina dopo le polemiche degli ultimi anni. «Dentro è tutto rinnovato, ci sarà l’acqua gratuita e faremo le multe a chi fuma»

Kojak Insegna

Il momento dello smontaggio della storica insegna del Kojak a Porto Fuori

Non esiste più un marchio che ha fatto la storia del mondo della notte a Ravenna e dintorni. «Kojak è un pezzo di storia di ognuno di noi. Oggi a malincuore dobbiamo dirgli addio», scriveva lo staff a fine settembre, tra l’incredulità generale di chi, almeno per una volta, aveva messo piede nel locale di Porto Fuori.

Sembrava una chiusura definitiva, mentre in archivio è andato solo il celebre marchio, finito spesso nella bufera negli ultimi due anni, a partire dal caso della ragazza minorenne finita all’ospedale per un’intossicazione di alcol e droga per finire con la petizione dei residenti, le ordinanze e le polemiche sollevate da forze di opposizione come la Lega, passando anche per alcuni giorni di chiusura forzata imposti dal questore.

CIVICO 11 HOME MRT 05 – 19 12 19

Ma la discoteca in realtà a Porto Fuori ha già riaperto (per Halloween) e il 15 novembre è in programma l’inaugurazione ufficiale del nuovo progetto, che si chiama Hof, acronimo di Hall of Fun.

«Abbiamo cambiato gestione – ci raccontano al telefono i titolari, dello stesso staff del Matilda di Marina di Ravenna –, rinnovato totalmente il locale, con la consolle che è stata invertita, alcune zone rialzate, gli arredamenti rifatti».
I titolari preferiscono non entrare nel merito delle polemiche degli ultimi mesi, ma assicurano che ci sarà un servizio di vigilanza imponente, con operatori in strada e anche in auto, per il quartiere.

Le serate fisse saranno quattro al mese, due venerdì e due sabati, con appuntamenti specifici per un’età più elevata (over 20, per intenderci), con tanto di cene-spettacolo e apertura anticipata alle 22. «E ci sarà invece sempre la domenica pomeriggio senza alcol per i più giovani».

Il locale attuerà inoltre una politica di sensibilizzazione per l’ambiente utilizzando materiali di carta biodegradabili; all’interno sarà disponibile acqua gratuita attraverso appositi depuratori e i titolari annunciano provvedimenti, vere e proprie multe, per chi non rispetterà il divieto di fumo (sarà presente un’area fumatori) mentre verrà allontanato chi terrà un “comportamento considerato dannoso”.

E le donne entrano a 1 euro solo se hanno i tacchi…
All’Hof di Porto Fuori, almeno il giorno dell’inaugurazione (venerdì 15) le donne entro le 23.30 entrano a solo 1 euro. Ma solo se indosseranno le scarpe con il tacco. Una promozione-provocazione che già aveva fatto discutere al Matilda di Marina di Ravenna la scorsa primavera, con alcuni che avevano accusato la discoteca perfino di misoginia. I titolari (cgli stessi di Porto Fuori) si erano difesi sottolineando che non era stato imposto nulla a nessuno.

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19