Ordine pubblico, la questura chiude il Kojak per 15 giorni: dieci episodi contestati

Schiamazzi e caos per le vie limitrofe, residenti in rivolta. La gestione ha aumentato la vigilanza e vorrebbe ampliare il parcheggio. Provvedimento notificato dalla polizia il 14 febbraio: saltano quattro serate già programmate. Il locale riaprirà il 2 marzo con Tina Cipollari di Uomini e Donne

Kojak2La discoteca Kojak di Porto Fuori dovrà restare chiusa per 15 giorni a partire da oggi, 14 febbraio, per ragioni di ordine pubblico. È la decisione presa dalla questura di Ravenna perché, secondo quanto riportato in una sintetica divulgata dagli uffici di polizia, «la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica è venuta meno più volte in tempi recenti». Da quanto si è potuto apprendere vengono contestati una decina di episodi di varia natura accaduti nel corso degli ultimi due anni. In buona sostanza si tratta degli interventi compiuti dalle volanti in risposta a richieste di vario tipo, da clienti o residenti: si va dalle lamentele per schiamazzi in strada tra le case fino a principi di rissa, di fatto sempre già riportati alla calma prima dell’arrivo delle divise. Il provvedimento di polizia fa riferimento all’articolo 100 del testo unico per le leggi di pubblica sicurezza (Tulps) e prevede anche una sanzione di circa 200 euro.

Da diverso tempo arrivano lamentele dai residenti in zona per il caos nelle vie limitrofe del locale per l’afflusso di auto e persone nelle ore notturne, circostanza dovuta alla mancanza di un’area parcheggio che costringe i clienti a lasciare le auto nelle vie del paese: i gestori del locale hanno in corso trattative per poter utilizzare un terreno adiacente o lo spiazzo della chiesa nel tentativo di ridurre i disagi per i vicini di casa. Allo stesso scopo è stata aumentata la vigilanza e gli addetti alla sicurezza a spese della discoteca: un risultato ottenuto in questo senso è mostrato dalla distribuzione temporale degli episodi contestati: otto nel primo anno e solamente due negli ultimi dodici mesi.

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

Quindici giorni è la durata minima di sospensione dell’attività prevista dalla normativa. Per il locale vorrà dire rinunciare a quattro serate già programmate. La riapertura del locale è prevista per il 2 marzo quando sarà ospite Tina Cipollari della trasmissione tv Uomini e Donne.

VIP FESTA SHOP HALLOWEEN – HOME BILLB 23 – 31 10 19
RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19