Dalla Slovenia alcuni consigli per ristorarsi

Dopo la vacanza in Provenza in luglio, in agosto sono stata per pochi giorni a Lubiana, in Slovenia. Il motivo principale era andare a teatro per un’opera di Strauss, che viene poco rappresentata, La donna senz’ombra, una musica bellissima e un cast di voci magnifiche, tanto bella che l’ho vista per due sere consecutive nonostante sia un’opera molto lunga, ben quattro ore. L’altro motivo era la cucina slovena e un ristorante e un cuoco che avevo avuto modo di conoscere durante la manifestazione a Milano di Identità Golose.

Parlo di Jamez Bratovze del ristorante JB Restavracija (Miklosiceva 17 1000 Ljubljana  www.jb-slo.com). Ho mangiato malissimo, preparazioni banali, un servizio poco accurato, un locale anni ?50 un po’ pretenzioso. Una delusione! Quando vado in ristoranti citati dalle guide come interessanti mi domando sempre quali sono i criteri di giudizio. Lubiana è una città bellissima, vivace, pulita, con tanti giovani, con ristorantini lungo il fiume dove si mangia benissimo, si ascolta musica, e non troppo costosa. Interessante il mercato con i contadini che vendono i loro prodotti, soprattutto funghi,  frutti di bosco e fiori secchi. Per fortuna andando a Lubiana mi ero fermata a pranzo alla Subida, un ristorante a Cormons, in Friuli, un luogo interessante sia per l’ambiente che per la cucina. C’è una trattoria, un’osteria, un maneggio e la possibilità di pernottare (La Subida, località Monte 22, 34071 Cormons, GO). Ho mangiato un buonissimo rotolo di patate bollito, farcito con spinaci e poi condito con formaggio fuso e ricotta stagionata. Un luogo da visitare. Al ritorno mi sono fermata a Trieste, per fortuna era una giornata piovosa e fresca, una sosta a pranzo al  “Buffet da Pepi”, un locale storico, dal 1897, in centro, vicino a Piazza Unità d’Italia, dove gustare la famosa “caldaia”, una ricca proposta di carni bollite, cotechino, pancetta, lingua, prosciutto cotto affumicato, manzo, wurstel, stinco di maiale con senape,  cren, crauti e birra. Un luogo magico (buffet da pepi, via Cassa di Risparmio 3, 34121 Trieste), poi una bella passeggiata per la città. Bellissima città.
 Le ricette, alla prossima settimana.

RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 30 04 21
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21