L’America dei Sunday Morning

Si parte catapultati nel cuore degli Stati Uniti, con una “Carry me home” che raccoglie la migliore tradizione del folk-rock, della West Coast e anche della  cosiddetta Americana, sottogenere la cui influenza caratterizza un po’ tutto il nuovo disco dei Sunday Morning. Non per niente suoneranno infatti in questi giorni in apertura del mini-tour italiano del folksinger americano Micah P. Hinson (il 31 marzo al Bronson di Ravenna e poi tutti i giorni fino al 6 aprile tra nord e sud della Penisola), con cui condividono certamente almeno quella dose di malinconia che caratterizza molti dei brani anche di questo “Let it burn”, secondo disco dei cesenati dopo il ritorno (quasi dieci anni dopo) del 2015 di “Istant Lovers”, pubblicato alla fine dell’anno scorso da Bronson Recordings. Lo riascoltiamo ora in occasione del nuovo tour ed è un po’ come non avere mai smesso, grazie a un suono dalla presa melodica immediata e – guardando l’altra faccia della medaglia – un immancabile in questi casi effetto “già sentito”. D’altronde i riferimenti sono chiari: dai Big Star a (soprattutto) Neil Young, dai Beatles ai (soprattutto) i Byrds, dai Galaxie 500 fino ai contemporanei Okkervil River. Con alcune sorprese come una “I See The Sun (But It Doesn’t Shine For Me)” che ricorda la svagatezza del migliore Sondre Lerche o il battito reggae della trascinante “Plans”. Quasi tutto (“Stories from a small town” si riduce per esempio a un mero esercizio di stile pure un po’ fastidioso) funziona, il disco, pur nella sua prevedibilità, è bello, solido e riuscito, grazie soprattutto a suoni e arrangiamenti curati e a una voce – quella di Andrea Cola – in grado di toccare vari registri. Un altro tassello da aggiungere all’ormai corposa lista di album romagnoli in grado di gareggiare senza sfigurare con quelli di oltreoceano e oltremanica.

RECLAM TIROCINIO BILLB CULT 02 – 31 03 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RADIS DISINFESTAZIONE BILLB 20 03 – 30 04 20
RECLAM AGENTI BILLB CULT 02 – 31 03 20