L’America in bianco e nero

Black WhiteUscito nel 2019 in Italia per Perrone Editore nella collana curata da Joe Lansdale, ambientato alla fine degli anni Sessanta e nel 2004, il romanzo di Lewis Shiner Black & White  potrebbe meritare un posto nella top ten della lista dei libri utili o molto utili a capire questo 2020 del Black Lives Matter negli Stati Uniti.
Romanzo di indagine, di scoperta, di presa di coscienza, il libro vede protagonista un fumettista trentacinquenne al capezzale del padre che, inspiegabilmente, ha scelto di tornare a morire nella sua originaria Durham nel North Carolina dopo una vita passata in Texas. Perché? L’uomo, ingegnere edile, era stato tra i protagonisti della cosiddetta riqualificazione che aveva di fatto distrutto un’esperienza unica e peculiare come Hayti, quartiere nero della città che dalla fine dell’Ottocento era diventato simbolo della riscossa economica e culturale degli ex schiavi. Teatri, negozi, imprese prosperavano in un quartiere dalle dimensioni di una cittadina fino a quando non fu decisa la realizzazione di un’autostrada per costruire la quale furono comprate, a prezzi stracciati, case e negozi che vennero poi sistematicamente distrutti. La promessa di ricostruire un quartiere più bello e accogliente fu usata per placare gli animi, ma mai veramente presa in considerazione.
Un contesto storico reale, questo, dove Hayti non si chiama così a caso ma richiama il primo paese in cui i neri ottennero la libertà e l’indipendenza (a questo proposito, viene voglia di riscoprire Il regno di questo mondo di Alejo Carpentier). Un contesto storico in cui si innesta una vicenda personale che diventa quasi metafora di un’America stretta tra pulsioni contrapposte, tra gruppi come il KKK e un razzismo invece più strisciante, in cui in realtà la distinzione manichea bianco/nero vacilla nelle genealogie anche degli insospettabili. Tra passato e presente, Michael ricostruisce i puzzle di una vicenda che è insieme sentimentale e politica, personale e collettiva. Non mancano violenze domestiche, storie d’amore, tradimenti, riti religiosi, scene da brivido e scene di vera e propria azione. Il tutto intessuto sul filo appunto del Black & White.
La traduzione italiana è di Seba Pezzani, bravissimo e noto traduttore dello stesso Lansdale, e il volume è un oggetto molto curato dal punto di vista grafico. Peccato per le troppe sviste e i troppi refusi, avrebbe di certo meritato un “giro di bozze” in più.
Anzi, almeno due.

MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
CONSAR BILLB 01 – 10 07 22