Una magnifica serie tv, sentimentale ma mai banale

 

Modern Love (di John Carney, 8 episodi, 2019)
Modern LoveSerie antologica, dove quindi ogni episodio vive di vita propria, liberamente tratta dalle storie di cronaca rosa del New York Times, e dove si parla di amore in tutte le sue forme.

Come se fossimo anziani all’ultima corsa, per i marciapiedi della Grande Mela possiamo incrociare davanti a un palazzo la giovane Maggie, in cerca della relazione stabile che trova nel portiere di casa sua un insospettabile alleato; poco più avanti in un bistrot notiamo la giornalista Julie che intervistando uno sviluppatore di un’app di successo, si ritrova a raccontare del suo primo amore chiedendosi se fosse quello della sua vita; entrando al supermercato incontriamo la carica emotiva di gioia sprigionata da Lexi, che però è bipolare e non riesce a mantenere una relazione senza cadere in depressione; usciti dal supermercato c’è il centro sportivo dove Sarah, che si sente trascurata dal marito attore, cerca così di ricucire il matrimonio giocando a tennis; davanti all’ospedale invece troviamo una coppia non ancora formatasi ma finita subito al pronto soccorso per un piccolo “incidente” nel fare sesso; mentre prendiamo un minuto di respiro al parco notiamo la difficoltà di un uomo di mezza età nell’affrontare le strane avanches di una collega decisamente più giovane e che potrebbe essere sua figlia; poco distante abbiamo la fortuna di salutare una simpaticissima e stralunata senzatetto incinta che sta per donare il figlio a un altrettanto divertente coppia gay.

Tutto questo mentre noi anziani attraversiamo una New York magnifica come solo un Woody Allen o un episodio di Friends la possono descrivere, la giriamo con sorrisi e malinconie perché potrebbe essere davvero per noi l’ultima corsa. Questi sono gli otto episodi della serie, recitati splendidamente da attori noti come Anne Hataway (una bipolare Lexi davvero magnifica), Tina Fey, Andy Garcia, Dev Patel, Cristin Miloti e molti altri che in soli 30 minuti circa riescono a dirci tantissime cose e a darci altrettante emozioni come neanche un film in 2 ore o una serie in voga per 3 stagioni. Ci sono episodi migliori di altri ma anche i momenti meno convincenti servono a completare un puzzle che nell’ultima puntata chiuderà il cerchio.

Modern Love è una serie sentimentale al 100%, più malinconica che divertente, che non ha nulla da invidiare alla commedia romantica che ha reso ulteriormente grande la città di New York. Una visione magnifica non solo per gli amanti del genere, ma anche per i cuori più duri, perché in questa città e in questa serie c’è un elemento che non entra mai: la banalità. Su Amazon Prime.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20