Il pusher fa entrare i clienti in casa con un sms ma entrano anche i carabinieri

Via vai frequente di persone note ai militari come consumatori di stupefacenti. Nessuno di loro bussava…

Image014Entravano tutti senza bisogno di bussare perché avevano ricevuto l’ok via chat dal pusher in casa. Era questa la tecnica usata da uno spacciatore per accogliere i clienti. Ma nel pomeriggio di ieri, 23 ottobre, nell’appartamento hanno fatto irruzione senza bussare anche i carabinieri della stazione di via Alberoni. Un 27enne nigeriano è stato arrestato. Stamani, con la convalida, il giudice ne ha disposto il divieto di ritorno nel comune di Ravenna.

I militari hanno intrapreso nel tardo pomeriggio il servizio antidroga in centro a Ravenna rivolgendo l’attenzione a un appartamento dove entravano e uscivano italiani e stranieri noti quali consumatori di droga. Il personale dell’Arma e della guardia di finanza, intervenuta con una propria unità cinofila, ha fatto irruzione sorprendendo un forlivese e un extracomunitario che hanno consegnato lo stupefacente appena acquistato. L’operazione è stata completata da Bac, il cane antidroga delle Fiamme Gialle, che ha rinvenuto nell’abitazione ulteriori dosi di marijuana già confezionate e pronte per lo smercio.

FAMILA MRT3 02 – 08 04 20
CHEF TO CHEF PER NINO CARNOLI BILLB TOP 28 03 – 05 04 20
STUDIO EFFE BILLB 19 03 – 19 04 20
IDEA CASA BILLB MID2 01 – 14 04 20
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 03 – 30 04 20
SCOR ASTASY BILLB MID2 02 03 – 30 04 20
COFARI HOME LEAD BOTTOM 30 03 – 12 04 20