Terminata la pausa, con Olbia la Conad vuole riprendere la corsa di slancio

Volley A2 femminile / Domenica 26 novembre (inizio ore 17) le ravennati ospitano al PalaCosta le sarde della Golem con l’obiettivo di bissare il successo di Cuneo. Angelini: «Siamo pronti per la ripresa del nostro cammino»

ALF 2259

Il gruppo delle giallorosse della Conad

Reduce dalla impresa compiuta a Cuneo contro la UBI Banca San Bernardo, seguita dal turno di riposo che le ha permesso di lavorare in palestra per due settimane di fila, la Conad torna in campo domenica 26 novembre in occasione della decima giornata del campionato di Serie A2. Le ravennati ospitano al PalaCosta (inizio ore 17, arbitri Rossetti di Ancona e Jacobacci di Bergamo) la formazione sarda della Golem Olbia con l’intenzione di tornare al successo anche tra le mura amiche, dove hanno perso l’ultima sfida disputata, al tiebreak contro Perugia. «Abbiamo svolto una settimana lunga di allenamento – spiega il tecnico Simone Angelini – partendo da lunedì invece che da martedì. Giovedì ho dato un pomeriggio libero alle ragazze, sia per farle arrivare più fresche al match di domenica, sia in vista delle due impegnative trasferte della settimana prossima che ci vedranno giocare mercoledì 29 novembre a Mondovì e domenica 3 dicembre a Soverato. Grazie al turno di riposo siamo riusciti poi a recuperare anche Camilla Neriotti, per cui domenica dovremmo presentarci al PalaCosta al gran completo».

Per quanto riguarda le avversarie, la Pallavolo Hermaea è nata a Olbia nel 1980 e dalla stagione 2014-2015 sta partecipando al torneo di A2. L’ultima sessione estiva di mercato ha portato una totale rivoluzione tra le fila della squadra sarda con l’arrivo in panchina di Pasqualino Giangrossi, ex tecnico di Palmi, e l’ingaggio di dodici nuove giocatrici, tra cui la laterale ungherese Soos, la schiacciatrice della nazionale giapponese Uchiseto e la centrale Jenny Barazza, tornata in A2 dopo quasi venti anni di militanza in A1 e un ricchissimo palmares di trofei vinti con le squadre di club e con la nazionale azzurra. «Olbia sta giocando senza l’opposto titolare Trovaroni che dovrà subire un’operazione al ginocchio, e con le due straniere in posto 4. Nell’ultima partita disputata contro Brescia è stata schierata in diagonale Iannone, fino a quel momento utilizzata poco. Dall’inizio della stagione le nostre avversarie giocano poi con il palleggiatore che ha un problema al polso e che non va a muro. Tutte queste difficoltà – termina Angelini – le hanno portate a sviluppare soprattutto la tecnica e la qualità di difesa».

Biglietteria Questo il costo dei tagliandi per la partita che mette di fronte la Conad alla Golem Olbia: biglietto intero 10 euro, ridotto 8 euro, ragazzi dai 12 ai 18 anni 5 euro. I bambini sotto i 12 anni entrano gratuitamente. Chi fosse interessato a sottoscrivere l’abbonamento alle partite casalinghe fino alla fine della Regular Season potrà farlo alla biglietteria del PalaCosta a prezzi agevolati. I titolari dell’abbonamento avranno diritto a mantenere il proprio posto, pagando biglietto dimezzato, anche per le eventuali partite di Coppa Italia, Play Off o Play Out.

Il programma (decima giornata, domenica 26 novembre, ore 17): Volley Soverato-Zambelli Orvieto, Savallese Millennium Brescia-Delta Informatica Trentino, P2P Givova Baronissi-Fenera Chieri, Sorelle Ramonda Ipa Montecchio-Bartoccini Gioiellerie Perugia, Barricalla Collegno-Club Italia Crai, Conad Olimpia Teodora Ravenna-Golem Olbia, LPM Bam Mondovì-Battistelli San Giovanni in Marignano, Sigel Marsala-Golden Tulip Volalto Caserta.

Classifica: San Giovanni Marignano e Cuneo 20 punti; Soverato* e Mondovì 19; Chieri 18; Trento 17; Ravenna* 14; Collegno*, Brescia* 12 e Club Italia 12; Montecchio* 11; Orvieto* 10; Perugia*, Olbia e Baronissi 8; Caserta* e Marsala* 4.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21