Cordoglio per il motociclista morto a Faenza: lascia due figlie piccole

Cristian Casamenti lavorava all’Italsab di Faenza come verniciatore e giocava a calcio a Sasso Morelli

Cristian CasamentiCordoglio a Imola, dove viveva, e alla Italsab di Faenza, dove lavorava come verniciatore, per la morte di Cristian Casamenti. Si tratta del 36enne motociclista vittima dell’incidente avvenuto mercoledì mattina a Faenza lungo la strada provinciale via Pana, all’altezza dell’impianto industriale della Cooperativa Ceramica d’Imola, quando probabilmente l’uomo si stava recando al lavoro.

Lascia la moglie e due figlie piccole, oltre che tanti amici nel mondo del calcio. Giocava infatti nella squadra amatoriale di Sasso Morelli.

Nella stessa giornata sulle strade della provincia di Ravenna si è vericato anche un altro incidente mortale che ha visto perdere la vita un camionista 54enne di Cotignola, Claudio Marchetti, che da pochi giorni lavorava in una ditta di autotrasporto di Godo.

CONSAR BILLB 08 – 14 03 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 03 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 03 21