Ruba due volte in un negozio di giocattoli ma la targa dell’auto lo incastra

Refurtiva per un valore complessivo di 140 euro.

Per due volte ha rubato nello stesso negozio di giocattoli di Faenza ed è riuscito a passare dalle casse senza essere fermato ma i carabinieri sono arrivati alla sua identità dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza che hanno inquadrato la targa dell’auto nel parcheggio. A finire nei guai un 45enne residente a Ravenna.

L’uomo, con molti precedenti penali alle spalle, nelle scorse settimane si è rivolto a un grande negozio di giocattoli di Faenza. Qui, dopo aver tolto alcuni oggetti dai loro imballaggi, eliminando eventuali dispositivi magnetici antifurto, li ha nascosti nel suo giubbotto e poi è uscito senza pagare. Due giorni dopo l’uomo si è ripresentato nello stesso esercizio commerciale dove ha portato via un baby monitor. Il danno complessivo della refurtiva, nei due distinti furti, ammontava a circa 140 euro.

CONAD RAVENNA FEBBRAIO – HOME MRT2 01 – 24 02 19

Gli addetti del negozio si sono rivolti ai Carabinieri del Borgo per sporgere denuncia. I militari dell’Arma hanno cominciato le indagini e dopo essersi fatti consegnare le immagini delle telecamere della videosorveglianza, dove si distinguevano bene le mosse del ladro, lo hanno riconosciuto per il 45enne già noto. Incrociando i dati della targa dell’auto che aveva lasciato nel parcheggio, ripresa da altre telecamere, i carabinieri hanno approntato un book fotografico che hanno sottoposto al personale del negozio che hanno riconosciuto l’uomo. L’uomo è stato denunciato per furto aggravato.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19