Così è sbocciato il Giglio, la società dei 5 ristoranti controllati dalla Finanza

Costituita solo un anno fa da Lokrez Mehmeti, capitale sociale 10mila euro. L’altra socia voleva cedere le quote ma dice che per mesi le è stato impedito

IMG 7372La società che gestisce i cinque ristoranti interessati dai controlli della guardia di finanza nella giornata odierna, 13 febbraio, è Il Giglio. Si tratta di una Srl con capitale sociale di diecimila euro (2.500 versati): costituita a marzo 2018, ha avviato l’attività a settembre. Lokrez Mehmeti è la figura chiave: fondatore, amministratore unico e socio al 50 percento. Origini albanesi, nato a Ravenna 26 anni fa, diploma all’istituto alberghiero di Cervia nel 2012. Una visura camerale ci dice che l’altra metà della proprietà del Giglio è di Darica Simoncelli, entrata nella compagine societaria di recente rilevando le quote da una 40enne che chiede di non essere citata perché partecipò alla fondazione ma di fatto non ha mai avuto ruoli o mansioni nell’attività (il suo nome in effetti suona sconosciuto alla maggior parte di chi ha incrociato le attività dell’impresa).

Mehmeti e l’ex socia si conobbero un paio di anni fa a Ravenna in circostanze fortuite. In quella occasione la donna gli parlò di un suo futuro progetto nel terzo settore e, secondo quanto ci racconta lei stessa nel salotto di casa, Mehmeti le disse di essere uno del campo in cui lei voleva investire. Da lì a qualche mese i due arrivarono a un accordo verbale: il giovane sarebbe entrato nella società appena avviata dalla 40enne per operare nel welfare e in parallelo avrebbero aperto la Srl per muoversi nella ristorazione. Ma tra i due cominciarono presto insanabili incromprensioni. Risultato: Mehmeti non è mai entrato nella società della donna che avrebbe anche voluto tirarsi fuori subito dalla nuova azienda ma solo dopo lunghe insistenze è riuscita ad avere la necessaria firma del socio per la cessione delle quote.

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

La ricostruzione dell’ultimo anno delle vicende del Giglio e dei cinque ristoranti rilevati nelle pagine del primo piano del numero di Ravenna&Dintorni in distribuzione da domani, 14 febbraio.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19