Due auto di agenti di polizia penitenziaria incendiate in venti giorni

Gli episodi di notte nel parcheggio del carcere di Ravenna. La denuncia del sindacato nazionale autonomo

Carcere 620x300Nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 aprile è stata incendiata fuori dal carcere di Ravenna l’auto di un agente della polizia penitenziaria. A denunciare l’accaduto – agli atti dell’Autorità giudiziaria competente – è Fabio Randazzo, segretario regionale del Sinappe, Sindacato Nazionale Autonomo di Polizia Penitenziaria, al termine di un sopralluogo alla casa circondariale di Port’Aurea, durante il quale dice di aver apprezzato la gestione e l’assetto organizzativo dei servizi, evidenziando un clima lavorativo «idilliaco» tra tutti gli operatori penitenziari.

Nel giro di venti giorni è la seconda auto di un agente della Polpen che va in fiamme davanti al carcere. L’altra volta accadde tra il 28 e il 29 marzo, sempre nell’area di sosta antistante. In entrambi i casi, anche secondo quanto riportato dai quotidiani locali, non sembrano esserci dubbi sull’origine dolosa.

CONAD BIRRA POETA HOME MRT2 24 – 26 06 19

«Auspichiamo – scrive Randazzo – che venga fatta luce in tempi giusti e che l’Amministrazione attivi le utili attività riparative, affinché non si verifichino ulteriori situazioni aberranti». Nel primo episodio intervennero i carabinieri, nel secondo è intervenuta la polizia. In procura erano stati aperti due fascicoli che probabilmente verranno riuniti sotto un coordinamento unico per arrivare ai responsabili.

CINEMAINCENTRO – CINEMADIVINO HOME BILLB MID1 19 06 – 21 07 19
COFARI HOME LEAD MID2 24-30 06 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19