Omicidio Minguzzi: processo al via 34 anni dopo. Alla sbarra due ex carabinieri

Il 21enne studente e militare di leva fu sequestrato a scopo di riscatto ma venne ucciso

Comincerà il 2 febbraio 2021 il processo per l’omicidio di Pier Paolo Minguzzi, 21enne carabiniere di leva di Alfonsine sequestrato la notte del 21 aprile 1987 mentre rincasava, strangolato e gettato nel Po di Volano, incaprettato a una grata sradicata da un casolare abbandonato.

Il Gup di Ravenna ha rinviato a giudizio tre uomini imputati di omicidio, sequestro di persona e occultamento di cadavere del rampollo di una famiglia di imprenditori dell’ortofrutta. A processo andranno due ex carabinieri all’epoca in servizio ad Alfonsine, Orazio Tasca, 55enne, e Angelo Del Dotto, 57, e l’idraulico del paese, il 64enne Alfredo Tarroni.

Le indagini sono state seguite dalla squadra mobile di Ravenna insieme allo Sco di Roma, coordinate dal procuratore Alessandro Mancini e dal pm Marilù Gattelli.

CENTRALE LATTE CESENA BILLB 03 – 16 05 20
ASCOM CONFCOMMERCIO BILLB 29 04 – 13 05 21
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 05 21
EROSANTEROS POLIS – HOME E CULT BILLB TOP – 01 – 16 05 21