La Festa della Cozza torna in presenza: incontri, show cooking, degustazioni

Per tre giorni dal 25 al 27 giugno l’area del bacino pescherecci sarà il centro della manifestazione con stand e eventi. Anteprima il 24 giugno con la cena dello chef stellato Gianluca Gorini. In 60 ristoranti del territorio le cozze saranno nel menù: chi raccoglie tre timbri vince il “Cozza Kit”

Festa della cozzaLa Festa della Cozza di Marina di Ravenna torna per l’ottava edizione e quest’anno, a differenza del 2020, sarà di nuovo in presenza come consentito dalle regole in vigore con la zona bianca. Appuntamento dal 25 al 27 giugno a Marina e in 60 ristoranti del territorio ravennate.

La festa ha lo scopo di valorizzare a fini economici, turistici, gastronomici e ambientali questo prodotto identitario del nostro mare, con la collaborazione delle cooperative dei cozzari e dei 60 ristoranti del territorio – dai lidi di Ravenna a Ravenna città – che inseriscono quest’anno le cozze selvagge di Marina nei loro menù. Anche Conad, Coop e diverse pescherie aderiscono al progetto, con l’impegno di promuovere il prodotto sui loro banchi del pescato.

Il centro della manifestazione nella tre giorni della festa è rappresentato dall’area del bacino pescherecci – fra Molo Dalmazia e Mercato del Pesce – a Marina di Ravenna dove si terranno incontri e show cooking e dove alcuni stand proporranno al pubblico le cozze selvagge. Gli stand saranno gestiti da: Ageop e Associazione Ristoratori Ravennati, Amarissimo, Fulèr – Storie di Gastronomia Romagnola (in collaborazione con le cooperative dei pescatori La Romagnola e Nuovo Conisub), L’Acciuga Osteria e Ristorante del Mercato Coperto Ravenna.

Fra gli incontri in programma vanno segnalati: Filiera e riconoscibilità della cozza selvaggia (venerdì 25 ore 16); Cozza Selvaggia: da pidocchio a perla (venerdì 25, ore 17);  Mitylus Dantis (venerdì 25 ore 18 con Alessandro Dembech e Matteo Salbaroli – sabato 26 alle ore 18 con Mattia Borroni ed Erica Liverani) per un’interpretazione gastronomica particolare dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso; I cicheti con “i peoci” (sabato 26 ore 19); Dal mare alla tavola: le opportunità di pesca sostenibile e consumo consapevole delle cozze (domenica 27 ore 16.30). Suggestivo anche il pranzo in. piallassa con Slow Food.  La festa avrà un’anteprima giovedì 24 giugno con la cena di apertura dello chef stellato Gianluca Gorini del ristorante “Da Gorini” di San Piero in Bagno che si terrà al Ristorante La Terrazza di Marinara. Il programma dettagliato è qui.

La manifestazione è promossa da Tuttifrutti Agenzia di Pubblicità e da Slow Food Condotta di Ravenna e vede il patrocinio e il contributo del Comune di Ravenna, il patrocinio della Provincia di Ravenna, della Regione Emilia-Romagna, della Camera di Commercio di Ravenna, di AMA Associazione Mediterranea Acquacoltori e del Consorzio Mitilicoltori dell’Emilia-Romagna, Fondazione Flaminia.

Novità dell’ottava edizione della festa è il Cozza Tour, che fa vincere il grembiule della Festa e il Kit Cozza Tour. I primi 50 clienti che raccolgono 1 timbro di 3 differenti ristoranti (in totale 3 timbri), ricevono in omaggio 1 Grembiule della Festa della Cozza Selvaggia di Marina di Ravenna. Inoltre, per tutti coloro che consegnano il coupon con i 3 timbri c’è l’estrazione di 2 Kit Cozza Tour composto da 1 pentola, 1 cucchiaione, 1 bottiglia di olio di Brisighella, 1 treccia d’aglio.

RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 30 09 21