“Non ho mai avuto la mia età”, la dura storia di formazione di Antonio Distefano

Il romanzo del ravennate sulla non facile infanzia e adolescenza di un ragazzo nero nella periferia della provincia ha vinto il premio “Un mare di libri”

Non Ho Mai Avuto La Mia EtaIl ravennate d’adozione Antonio Dikele Distefano ha vinto il premio “Un mare di libri” con un libro che per molti versi è un pugno nello stomaco: Non ho mai avuto la mia età. L’io narrante racconta un’infanzia funestata da abbandoni e non detti, da miseria economica, da genitori troppo spesso inadeguati alle necessità di un bambino e poi di un ragazzo. Racconta come in questa Italia anche la periferia di provincia può diventare un luogo di esclusione, un luogo dove essere “negri” (e poveri) diventa prevalente su tutto il resto.

Zero, questo il soprannome che viene dato dagli amici al protagonista, è costretto a elaborare da solo traumi e solitudini, è costretto appunto a crescere troppo in fretta. Il contrasto con la fanciullezza e l’adolescenza di bianchi italiani della media borghesia cresciuti a cinque minuti dalle case popolari di via Tommaso Gulli (in un noto quartiere periferico di Ravenna) fa male al cuore, semplicemente. E però dentro questa storia così dura, ci sono sentimenti autentici, il rapporto con la sorella, gli amici, le prime scoperte. Un padre che comunque cerca di fare del proprio meglio e che viene guardato con occhio indulgente e protettivo dei figli.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Antonio DistefanoLa storia personale di Distefano, oggi 26enne, è quella di un ragazzo originario dell’Angola davvero cresciuto nella periferia ravennate e arrivato a diventare uno scrittore di successo (ha già cinque libri all’attivo con Mondadori) attingendo soprattutto alla propria biografia. È la voce di un’Italia nuova che per troppo tempo forse non siamo riusciti a vedere e su cui ci apre gli occhi raccontandoci innanzitutto il percorso di un essere umano nelle sue complessità e sfaccettature.
Il tutto con uno stile semplice, a tratti quasi sincopato nei brevissimi capitoli e nelle numerose frasi a effetto che riescono però, in questo Non ho mai avuto la mia età, a non sfociare nel retorico grazie ai colori vividi e così reali del contesto in cui nascono.

Un libro per ragazzi (grandicelli, i cosiddetti young adults) sicuramente, ma consigliatissimo a tutti quegli adulti che dei ragazzi vorrebbero capire qualcosa di più.

CINEMAINCENTRO – CINEMADIVINO HOME BILLB MID1 19 06 – 21 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
CONSAR – HOME BILLB TOP 15-21 07 19