Telecronista aggredito allo stadio di Forlì: «L’ex presidente mi ha dato un pugno»

La denuncia in diretta tv del giornalista ravennate Luca Alberto Montanari, “voce” del Cesena su Teleromagna. Spintonato anche un operatore

Luca Alberto Montanari

In primo piano il giornalista ravennate Luca Alberto Montanari

Il giornalista ravennate Luca Alberto Montanari avrebbe ricevuto un pugno in faccia dall’ex presidente del Forlì Calcio, Stefano Fabbri. Lo ha raccontato lui stesso in diretta tv, mentre era impegnato nella consueta telecronaca del Cesena, che Montanari cura su Teleromagna dall’inizio di questo campionato di serie D a cui è stata costretta a partecipare la blasonata società bianconera dopo il fallimento della scorsa estate.

Il fatto risale a ieri (mercoledì 13 febbraio) sera, ultimo minuto del sentito derby tra biancorossi e bianconeri, allo stadio Morgagni di Forlì. L’arbitro ha appena concesso un rigore (molto dubbio) al Cesena (che vincerà poi 2-1 grazie proprio a quel rigore) e in tribuna a essere preso di mira è lo staff di Teleromagna che ogni domenica segue (con un genuino trasporto) le sorti dei bianconeri.

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

Così Montanari in diretta urla (vedi il video qui sotto): «Attenzione, un’aggressione, un’aggressione di un signore, un facinoroso. Ho ricevuto un pugno in faccia, è stato spinto il nostro operatore Romano Natali». Montanari poi tranquillizza tutti a casa, prima di comunicare nome e cognome del presunto colpevole, l’ex presidente del Forlì appunto: «Stiamo tutti bene, non ho capito più nulla, sono senza parole, è stata una caccia all’uomo».

Il regista ha poi chiuso lo staff di Teleromagna dentro lo stanzino dedicato alla stampa, per evitare altri guai.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19