Supercoppa, la rimonta dell’OraSì si ferma sul più bello: Biella vince la ‘finalina’

Basket A2 / Anche nella gara che vale il terzo posto i giallorossi partono a rilento, per poi iniziare a macinare gioco e punti dal secondo quarto in poi. Negli ultimi secondi decidono la sfida quattro liberi di fila dei piemontesi

Biella-Ravenna 76-74
(22-13, 34-29, 55-45)

EUROTREND BIELLA: Ferguson 21, Chiarastella 8, Bowers 11, Uglietti 2, Ambrosetti ne, Pollone L. 6, Pollone M. ne, Danna, Rattalino, Tessitori 20, Sgobba 8. All.: Carrea.

FAMILA MRT 03 – 09 12 20

ORASI’ RAVENNA: Montano 5, Sgorbati 2, Giachetti 16, Chiumenti 14, Raschi 9, Esposito ne, Masciadri 2, Vitale, Rice 12, Grant 14. All.: Martino.

ARBITRI: Brindisi, Salustri e Vita.

NOTE – Biella: TL 7/8;  T2 24/46; TS 7/17; RO 15; RD 25. Ravenna: TL 17/25; T2 24/45; T3 3/13; RO 10; RD 17.

Biella Basket

I giallorossi Raschi e Vitale cercano di contrastare Pollone (foto Pallacanestro Biella)

Dalla Supercoppa LNP Old Wild West di Trieste arriva per l’OraSì la seconda sconfitta di misura (74-76) contro una grande della Serie A2. La finale per il terzo posto va infatti a Biella, dominatrice dell’A2 Ovest nella passata stagione, dopo una gara tirata che ha visto i piemontesi sempre avanti e Ravenna determinata a non perderli di vista, raggiungendo il pareggio con Chiumenti a 1’28” dalla fine e perdendo in volata con quattro liberi consecutivi degli avversari nei secondi finali. Buona, quindi, la prova di un’OraSì che è parsa in costante crescita sotto diversi aspetti ad otto giorni dal debutto in campionato di Roseto. Ravenna ha avuto la stessa percentuale da due (24/44) di Biella ma ha sofferto invece a rimbalzo, dove i piemontesi hanno raccolto complessivamente 40 palloni contro 27 dei romagnoli. La Supercoppa è infine stata vinta da Trieste, che in finale ha sconfitto Treviso con il punteggio di 88-78.

Il commento del tecnico Antimo Martino alla fine del match: «Per la seconda volta abbiamo avuto un approccio sbagliato e questo è un aspetto sul quale dovremo lavorare molto perché poi diventa difficile rimontare. Come era successo contro Trieste abbiamo fatto le cose migliori in fase di recupero dello svantaggio».

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20