Porte aperte al ‘Costa’ per il debutto della Conad. «Che sia una festa per Ravenna»

Volley A2 femminile / Domani, sabato 14 ottobre (ore 20.30), la nuova Olimpia Teodora affronta le temibili piemontesi del Chieri. In occasione dell’esordio casalingo l’ingresso omaggio nel palazzetto sarà offerto dal Birrificio Artigianale I.C.B. di Ravenna. Coach Angelini: «Ci presentiamo in stato ottimale»

D'Odorico Conad

La schiacciatrice della Conad Sofia D’Odorico (foto D. Ricci)

Tornata a calcare i campi di Serie A dopo tredici anni di attesa, domenica scorsa la nuova Conad Olimpia Teodora si è presentata con una bella vittoria in trasferta contro il Montecchio Maggiore, infliggendo un sonoro 3-0 alle padrone di casa venete. Domani, sabato 14 ottobre (inizio alle ore 20.30), la squadra capitanata da Lucia Bacchi debutterà in casa al Pala Costa e incontrerà le piemontesi del Fenera Chieri, una formazione coriacea contro la quale sarà necessario mettere in campo tecnica e grande grinta. Altro fattore determinante potrà essere l’apporto e il calore di tutti i sostenitori della squadra, vecchi e nuovi appassionati dello sport di squadra più bello, in una città che la pallavolo ha reso celebre in tutto il mondo. In occasione del debutto casalingo, grazie al Birrificio Artigianale I.C.B. di Ravenna che offrirà l’ingresso al Pala Costa, verrà data a tutti la possibilità di assistere gratuitamente alla partita. «Ci teniamo in modo particolare – dichiara Paolo De Lorenzi, presidente della Olimpia Teodora – che il pubblico sia numeroso e che ogni partita sia una festa per la città. Sono certo che Ravenna raccoglierà l’invito e che sarà il settimo giocatore in campo».

Il clima nello spogliatoio della Conad è quello delle grandi vigilie. Il coach Simone Angelini è soddisfatto di come hanno lavorato in questi giorni le sue ragazze e al tempo stesso è consapevole della potenzialità delle avversarie: «La nostra settimana di allenamenti si è svolta nella norma e le ragazze, se si esclude qualche piccolo fastidio che non desta preoccupazione, sono tutte a disposizione. Dopo la vittoria di Montecchio abbiamo trascorso la prima settimana standard, tranne per il fatto che si gioca di sabato invece di domenica. Abbiamo fatto tutto come si deve, giorno dopo giorno, e ci presentiamo al debutto al Pala Costa in stato ottimale. Nello spogliatoio c’è un po’ di sana tensione. L’esordio in A2 è andato bene, tuttavia il debutto casalingo è più carico di attesa e di risvolti emotivi».

Grande rispetto, ma nessun timore nei confronti del Fenera Chieri. «La squadra che andiamo a incontrare sabato è stata costruita per vincere il campionato, molto competitiva, senza punti deboli, con tutti i ruoli ben coperti e con giocatrici di primissima fascia, che hanno un ottimo nome e un ottimo biglietto da visita per la A2. Insomma, è una realtà messa insieme per tentare la promozione in A1, compreso il suo allenatore che ha grande esperienza nella categoria. Insomma, Chieri è un avversario che punta alle zone alte della classifica – termina Angelini – un avversario da rispettare, come del resto tutti quelli andremo ad affrontare in questa stagione».

Le partite (seconda giornata): sabato 14 ottobre ore 17 Club Italia Crai-P2P Givova Baronissi; sabato 14 ottobre ore 20.30 Conad Olimpia Teodora Ravenna-Fenera Chieri, Lpm Bam Mondovì-Delta Trentino; domenica 15 ottobre ore 17 Battistelli San Giovanni in Marignano-Sigel Marsala, Savallese Millennium Brescia-Soverato, Golem Olbia-Golden Tulip Volalto Caserta, Barricalla Collegno-Bartoccini Perugia, Ubi Banca San Bernardo Cuneo-Zambelli Orvieto. Riposa: Sorelle Ramonda Montecchio.

Classifica: Chieri, Ravenna, San Giovanni in Marignano, Mondovì e Club Italia 3 punti; Soverato, Trento e Baronissi 2; Brescia, Cuneo e Collegno 1; Caserta*, Perugia, Marsala, Orvieto, Montecchio, Olbia 0 (* una gara in meno).

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21