Il Faventia torna a sorridere grazie al successo sui marchigiani dell’Eta Beta

Calcio a 5 B / I manfredi conquistano il quinto successo stagionale dopo un match molto equilibrato e salgono di nuova in zona playoff

Faventia-Eta Beta Fano 4-3
FAVENTIA: Conti, Gatti, Tampieri, Bezzi, Cavina, I. Barbieri, S. Barbieri, Lesce, Hassane, Caria, Mazzoni, Tronconi. All.: Castellani.
ETA BETA FANO: Carpinelli, Iacucci, Pietrelli, Capotosti, Severini, Molini, Ettaj, Peverini, Cirillo, Bei, Palazzi, Bacciaglia. All.: Aiudi.
RETI: 2’ pt I. Barbieri, 15’ pt Pietrelli, 18’ pt e 13’ st Cavina, 2’ st Bei, 6’ st Lesce, 17’ st (aut.) Cavina.
NOTE: amm. Capotosti, Pietrelli, Ettaj, Tampieri, Lesce. Espulsi: Tampieri al 14’ pt ed Ettaj al 19’ st. Al 18’ st Conti para un rigore a Bei.

Esultanza Faventia

L’esultanza a fine partita dei giocatori del Faventia

Il Faventia esce dalla crisi e raccoglie il quinto successo stagionale grazie a una prestazione determinata. La “banda” di Castellani, infatti, supera per 4-3 reti l’ostacolo Eta Beta Fano tra le mura casalinghe dimostrandosi più forte dei problemi. In particolare i manfredi fin dai primi minuti imprimono il proprio ritmo alla gara, passando in vantaggio al 2′ grazie al capitano Ilie Barbieri. L’Eta Beta cerca di uscire dalla propria metà campo e al 15’, in superiorità numerica, Pietrelli riequilibra il risultato. Verso la conclusione della prima frazione il Faventia torna di nuovo in vantaggio grazie a uno schema su calcio d’angolo ben sfruttato da Cavina.

FAMILA – HOME MRT2 12 – 18 12 19

Nella ripresa l’Eta Beta insiste e trova il pari con Bei, ma la formazione di casa non demorde e 4 minuti dopo Lesce risponde a suo modo. Al 13’ Cavina allunga ancora per i manfredi e mister Aiudi propende per il portiere di movimento, i cui frutti si vedono pochi minuti dopo quando Cavina devia nella sua stessa porta una conclusione di Bei. L’Eta Beta sogna il recupero che potrebbe anche avvenire un minuto dopo, ma Conti respinge il rigore di Bei mantenendo il risultato inchiodato sul 4-3. Sul finire della partita Ettaj colleziona due cartellini gialli e il Faventia gioisce rientrando in zona playoff.

Risultati girone D (decima giornata): Alma Juventus Fano-Corinaldo 0-1, Buldog Lucrezia-Ated 2 Forlì 7-0, Cus Ancona-Futsal Cobà 5-5, Faventia-Eta Beta Fano 4-3, Tenax Castelfidardo-Futsal Cesena 6-4. Riposa: Gadtch Perugia.

Classifica: Castelfidardo 26 punti; Lucrezia* 19; Cus Ancona* 16; Faventia* 15; Cobà* 14; Eta Beta* e Cesena* 13; Corinaldo* 11; Alma Fano* 7; Gadtch* 4; Forlì* 3 (* una gara in meno).

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19