Trascinata da Lesce e Argnani il Faventia batte il Lucrezia e sale al secondo posto

Calcio a 5 B / Senza capitan Vignoli e subito in svantaggio, i manfredi reagiscono e regolano in rimonta i marchigiani

Faventia-Lucrezia 6-4
FAVENTIA: Conti, Barbieri S., Barbieri I., Tampieri, Lesce, Lombardi, Caria, Abdelhak, Nuccio, Cavina, Argnani, Tronconi. All.: Castellani.
BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Mide, Marinelli, Aiuti, Cimarelli, Evangelisti, Rossi, Sinelli, Da SIlva, Fernandes, Fabbri. All.: Renzoni.
RETI: 2’ pt e 11’ st Mide, 15’ pt e 8’ st Argnani, 18’ pt, 10’ st e 19’ st Lesce, 12’ st Barbieri, 16’ st Da Silva, 17’ st Aiuti.
NOTE: amm. Aiuti.

Faventia Time Out

I giocatori del Faventia e il tecnico Castellani durante un time out

Un brillante Faventia abbatte il Buldog Lucrezia grazie alla tripletta di Lesce e alla doppietta di Argnani vola al secondo posto in classifica. Senza capitan Vignoli (al suo posto l’under 19 Lombardi), nei primi minuti della sfida i biancazzurri soffrono la pressione dei marchigiani: al 2’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mide sfugge alla marcatura di Barbieri e porta in vantaggio gli ospiti. La reazione dei manfredi è confusa e l’assalto alla porta difesa da Conti continua senza sosta fino al metà del primo tempo, quando mister Castellani scuote i suoi: al 15’ Argnani si fa trovare sul secondo palo realizza il gol del pareggio. Il Buldog attacca con più veemenza ma sul finire della prima frazione sono i romagnoli a passare in vantaggio con una bella conclusione di Lesce, preludio allo spettacolo che la punta faentina regalerà al pubblico nel secondo tempo. All’8′ della ripresa Lesce si invola sulla fascia sinistra e spacca la difesa ospite con un preciso diagonale su cui Argnani si fa trovare pronto, realizzando il momentaneo 3-1 nonché la prima doppietta personale in Serie B. Due minuti dopo Lesce si inventa un gol da cineteca con un pallonetto dalla propria area che lascia di stucco il portiere argentino  Corvatta appostato fuori dai pali. Gli ospiti provano una timida reazione con Mide che accorcia le distanze ma  le speranze degli ospiti si spengono con il primo dei due gol di Barbieri. Assist e giocate la fanno da padrone, il pubblico si diverte, il Lucrezia riapre la partita con il portiere di movimento portandosi sul 5-4, ma il Faventia sulle ali dell’entusiasmo non sbaglia più nulla e sulla sirena Lesce chiude in modo definitivo la partita con un altro tiro da fuori.

CIVICO 11 HOME MRT 05 – 19 12 19

Risultati girone D (sestagiornata): Cus Ancona-Alma Juventus Fano 4-0, Eta Beta Fano-Corinaldo 2-2, Faventia-Buldog Lucrezia 6-4, Futsal Cobà-Torresavio Cesena 4-4, Gadtch Perugia-Tenax Castelfidardo 2-5. Riposa: Ated 2 Forlì.

Classifica: Castelfidardo 14 punti; Faventia* 12; Torresavio Cesena* e Lucrezia* 10; Cobà ed Eta Beta 9; Alma Fano 7; Cus Ancona* 6; Corinaldo* 4; Gadtch 3; Forlì* 0 (* una gara in meno).

CONSAR HOME BILLB MID1 02 – 08 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19