Ottimi piazzamenti ad Ancona e Modena per i giovani spadisti lughesi e ravennati

Scherma / Sugli scudi in particolare nel campionato regionale Gran Premio Giovanissimi i baby del Circolo ravennate della Spada Enrico De Pol e Alice Casamenti, entrambi premiati con la medaglia d’argento

GiovaniSquadreMiste2018CRS

I giovani del Circolo ravennate della Spada in gara ad Ancona

Tornano a casa con buoni risultati e piazzamenti conquistati nel fine settimana i giovani spadisti della Società Schermistica Lughese e del Circolo Ravennate della Spada, impegnati ad Ancona e a Modena. A brillare in particolar modo sono stati i baby bizantini Enrico De Pol e Alice Casamenti, entrambi saliti sul secondo gradino del podio in terra emiliana.

Campionato Nazionale Giovani Ad Ancona sabato scorso, 5 maggio, si è svolta una competizione destinata agli atleti Under 20 che prevedeva una formula particolare: a sfidarsi sono stati infatti quartetti composti da due ragazze e due ragazzi. La squadra di Lugo – composta da Sara Billi, Sofia Billi, Simone Greco e Guido Pirazzini – ha ottenuto l’undicesimo posto che, come sottolineano i dirigenti, «dimostra come la scherma lughese sia pienamente in grado di competere con le più forti compagini a livello nazionale». Ancor meglio si è comportato il Circolo ravennate della Spada, con Manuele Merendi, Giovanni Gueltrini, Alessia Pizzini, Martina Bombardi e Sophia Eloisa Stella che si sono fermati alle porte della semifinale, in sesta posizione.

Campionato Regionale Gran Premio Giovanissimi A Modena la gara di domenica 6 maggio era invece riservata agli Under 14, con Lugo che ha schierato, nelle varie categorie, ben tredici schermidori, accompagnati dal maestro Fulvio Barcucci e dagli istruttori Matteo Tellarini e Marco Orselli: si tratta di Tommaso Bighini, Guido Bosi, Federico Bravi (per lui un ottavo posto nella categoria ragazzi), Mattia Calderoni, Riccardo Gennaro (classificatosi settimo nella categoria giovanissimi), Giordano Grimandi, Gabriele Lovatti, Pietro Monti, Francesco Segurini, Ettore Venturi, Sveva Venturi e Federico Veronese. Grandi soddisfazioni anche per il Circolo ravennate della Spada, che conquista la medaglia d’argento con Enrico De Pol, categoria Ragazzi, e Alice Casamenti, categoria Bambine, e quella di bronzo per Rachele Baruzzi, categoria Giovanissime. Buone anche le prestazioni dei compagni di sala, a partire dalla quinta posizione di Tommaso Mazzotti nella categoria Maschietti e di Matteo Lontani per la categoria Ragazzi, per arrivare ad Anna Casamenti, Francesco Pizzo, Giacomo Faccani, Chiara Bongarzone, Elettra Borghesi, Riccardo De Angelis, Alessandro Emiliani e Leonardo Bentivogli. I giovani bizantini erano accompagnati dai maestri Pavlo Putyatin e Stefano Bellomi, dei tecnici Emanuele Rocco, Michela Mancinelli e Alessandro Mucciarella e del preparatore atletico Guido Mazzini.

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20