Andrea Collinelli: «Mia figlia Sofia aggredita da due cani mentre si allenava»

Ciclismo / Sul suo profilo Facebook l’olimpionico di Atlanta ’96 denuncia con un post l’aggressione avvenuta lunedì a Sant’Antonio e pubblica la foto della caviglia di Sofia, sulla quale si vedono i segni dei morsi. A rischio la partecipazione ai prossimi tricolori a cronometro juniores

Morso Cane Collinelli

L’immagine postata da Andrea Collinelli dove si vede la caviglia della figlia Sofia

Con un post di tre righe sul suo profilo Facebook, Andrea Collinelli ha denunciato l’aggressione subita dalla figlia Sofia, attaccata da due cani lunedì pomeriggio mentre stava svolgendo un allenamento in sella alla bicicletta. «Primo allenamento al suo rientro – queste le parole scritte dall’olimpionico di Atlanta ’96 – e subito aggredita da due cani a Sant’Antonio! Complimenti ai padroni per aver compromesso il Campionato italiano a cronometro di Sofia di sabato! Giù antibiotici! Grazie!».

Collinelli ha postato anche una foto della caviglia di Sofia, dove si vedono i segni del morso dei cani. Dopo aver subito l’aggressione, la giovanissima ciclista si è recata al pronto soccorso, dove è stata medicata e dove le è stato prescritto un ciclo di antibiotici per evitare eventuali infezioni. In agosto la Collinelli si è resa protagonista, nella categoria juniores, sia dei Mondiali, dove ha vinto l’oro nell’inseguimento a squadre, sia degli Europei, dove ha bissato il primo posto nella stessa gara e dove ha conquistato il bronzo nell’inseguimento individuale. A causa di questo infortunio la figlia d’arte, che ha compiuto 17 anni venerdì scorso, 24 agosto, rischia di non poter partecipare ai prossimi campionati italiani a cronometro su strada, sempre juniores, in programma sabato in provincia di Rovigo.

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19
VIP FESTA SHOP HALLOWEEN – HOME BILLB 23 – 31 10 19
RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19