L’OraSì si inchina alla Fortitudo nella semifinale del Memorial Leonelli Manetti

Basket A2 / I giallorossi, in formato ancora sperimentale, giocano a lungo alla pari dei forti avversari bolognesi, mostrando gli americani Hairston e Smith già in buona forma. Oggi, sabato 1° settembre, finale per il terzo posto contro Imola, sempre nel palazzetto di Cervia (ore 18.30)

Fortitudo Bologna-OraSì Ravenna 80-68
(24-25, 44-37, 66-53)
FORTITUDO: Cinciarini 9, Mancinelli 12, Benevelli 16, Leunen 9, Venuto 6, Rosselli 8, Fantinelli 11, Hasbrouck 7, Prunotto 2, Barattini ne, Franco. All.: Martino.
ORASI’: Hairston 19, Smith 20, Montano, Jurkatamm 8, Cardillo 2, Masciadri 6, Rubbini 5, Seck, Gandini, Laganà 8, Baldassi, Tartamella ne. All.: Mazzon.
ARBITRI: Bonetti e Bonotto di Ravenna.
Test Orasi Fortitudo

Un’immagine del match tra OraSì e Fortitudo Bologna (foto Fortitudo Bologna)

L’OraSì lotta a lungo alla pari contro la quotatissima Fortitudo Bologna e cede solo alla distanza nella semifinale del Memorial Leonelli Manetti disputata nel palazzetto di Pinarella di Cervia. Nel primo test amichevole della pre-season emerge in particolare la buona prova dei nuovi americani, Hairston e Smith, all’interno di una squadra molto sperimentale come era naturale che fosse dopo sole due settimane di allenamento. A decidere la sorte della partita è in particolare il secondo quarto, dove i felsinei hanno accelerato con decisione (parziale di di 20 a 12) grazie alle giocate di Hasbrouck, Leunen e Benevelli.

Questa sera, sabato 1° settembre, alle ore 18.30 Ravenna giocherà la finale per il terzo posto contro Imola, mentre alle 20.30 si terrà quella per il primo, tra la Fortitudo e Cento, vittoriosa in volata in semifinale contro l’Andrea Costa (punteggio 58-56).
STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20